IT Pro

Digital Signage: un mercato che sta bene ed evolve

Pagina 1: Digital Signage: un mercato che sta bene ed evolve

Nell’era digitale in cui siamo inondati da annunci in TV e radio e così abituati a vedere cartelloni pubblicitari sulla strada, la comunicazione pubblicitaria statica sta perdendo di efficacia, lasciando sempre più spazio a una di tipo dinamico realizzata tramite display digitali, connessi in rete e gestiti da remoto.

Parliamo del digital signage che viene individuata da molti come una delle tecnologie con impatto più dirompente nell’ambito della comunicazione per il prossimo futuro, in grado anche di condizionare strategie e logiche di mercato legate al mondo dell’ICT.

Questo perché il digital signage si presenta sia come un progetto IT sia come un’iniziativa di marketing che richiede lo sforzo congiunto di figure professionali che non sono solitamente abituate a interagire, proseguendo una tendenza in corso che vede IT e business sempre più legati tra loro.

A decretare il successo del Digital Signage concorrono molteplici fattori.

La possibilità di modificare il messaggio visualizzato su una rete di display in base alla localizzazione del singolo apparato, al giorno della settimana e all’orario permette di realizzare quel livello di personalizzazione che il marketing, da tempo, sta inseguendo e che si manifesta anche in altri settori dell’ICT.

Con il Digital signage, inoltre, gli operatori di rete hanno l’opportunità di monetizzare meglio il costo dei display per la possibilità di condividere il medesimo spazio con più clienti, distribuendo i costi su più soggetti. Ma sono la connessione in rete e l’aspetto gestionale che fanno la differenza e che sono in grado di realizzare messaggi multimediali di grande effetto ed efficacia promozionale.
L’accelerazione che sta interessando questo mercato è legata alla convergenza di una serie di fattori positivi.

Da un lato va progressivamente scomparendo un ostacolo importante rappresentato dall’elevato costo del display e dell’hardware, sceso in modo significativo negli ultimi anni, portando i monitor professionali alla portata anche delle aziende più piccole. Un altro aspetto inibente era la carenza di servizi di gestione e di distribuzione di contenuti, che sono invece ora facilmente disponibili, robusti ed economici, con la presenza sul mercato internazionale di oltre 100 aziende che offrono software di gestione per il Digital Signage.

Dal punto di vista tecnologico sono arrivate alla maturità una pluralità di tecnologie, elementi infrastrutturali e tendenze: display sottilissimi e ad alta definizione, specifiche di compressione per i dati audio/video, disponibilità di larga banda e di reti economiche ad alte prestazioni, affermazione dei dispositivi mobili, software sofisticati di analisi intelligente.