IT Pro

e-Book Software Defined Storage e Big Data: Come ridefinire gli Economics dello Storage

Pagina 1: e-Book Software Defined Storage e Big Data: Come ridefinire gli Economics dello Storage

L'e-Book, realizzato da Giuseppe Saccardi, President di Reportec, e sponsorizzato da Dell, affronta il tema di come siano cambiati gli Economics alla base dello Storage aziendale e l'impatto del Software Defined Storage e dei Big Data.

Il volume analizza anche come sia possibile e con quali tecnologie evolvere verso il Business-Defined IT, orchestrare e gestire l'IT aziendale e il suo storage, oltre naturalmente quanto concerne server e networking, in modo che risulti funzionale agli obiettivi di business prefissatisi e alle strategie verso il Social. Il tutto in un contesto economico e finanziario volto ad ottimizzare gli investimenti infrastrutturali e a massimizzare il ROI.

SCARICA L'E-BOOK >>

I CONTENUTI DEL VOLUME:

RIDEFINIRE GLI ECONOMICS DELLO STORAGE

  • Affrontare il cambiamento
  • Il "Social" e le sue esigenze
  • Un futuro Software-Defined

IL SOFTWARE-DEFINED STORAGE  

  • SDS : una mutazione genetica dello storage
  • I benefici di uno storage software-defined

BIG DATA E STORAGE

  • Come avere successo in un progetto

LA STRATEGIA DELL VERSO IL SDS

CONCLUSIONI

RIDEFINIRE GLI ECONOMICS DELLO STORAGE

Lo scenario e i paradigmi alla base dello storage aziendale stanno mutando rapidamente. Sino ad ora l'obiettivo era risparmiare consolidando e virtualizzando l'ambiente IT. Ora, a questo fondamentale obiettivo si sono sommati altri elementi di estremo interesse.  Alcuni sono da tempo all'attenzione dei manager IT, altri sono di più recente formulazione. Tra questi:

  • come rendere più flessibile l'infrastruttura storage.
  • come guadagnare flessibilità e dinamicità.
  • come essere pronti per l'Internet of Things e l'enorme volume di dati che genererà.
  • come organizzare lo storage per supportare i big data.
  • come integrare cloud privati e pubblici in un cloud ibrido efficiente e sicuro.

Giuseppe Saccardi

Nel loro complesso quelle citate sono parte di un insieme di esigenze correlate riconducibili al concetto più ampio di Business-Defined IT, ovverossia di come sia possibile orchestrare e gestire l'IT aziendale e il suo storage, oltre naturalmente quanto concerne server e networking, in modo che risulti funzionale agli obiettivi di business prefissatisi e alle strategie verso il Social, il tutto in un contesto economico e finanziario teso ad ottimizzare gli investimenti infrastrutturali e a massimizzare il ROI.

Come appare evidente, il fattor comune di tutti i segmenti dell'IT citati è costituito dai dati e dalle informazioni che dai loro aggregati è possibile estrarre mediante soluzioni evolute di analytics al fine di derivarne un reale vantaggio competitivo per l'azienda o un miglioramento dei servizi che vengono offerti ai propri clienti.

Prima di passare ad analizzare più in dettaglio come sia possibile ottenere una elevata agilità e flessibilità dello storage e quali possano essere esempi di tecnologie a tal fine utilizzabili, nei paragrafi seguenti sono esaminati alcuni dei trend in atto più significativi, e in particolare quanto connesso al Software-Defined Storage e ai Big Data, due dei paradigmi principali di questo momento evolutivo.