Reseller

Ericsson e Cisco collaborano per le reti del futuro

Un'alleanza per rafforzare l'impegno verso la creazione delle reti del futuro è stata annunciata da Ericsson e Cisco che grazie alla presenza a livello mondiale nei rispettivi settori e alle competenze potranno offrire valore differenziato a fornitori di servizi, aziende e al nuovo ecosistema dell'Internet of Things.

 

Networking

 

Con l'alleanza su più fronti le società possono offrire ai clienti: funzionalità di routing, data center, networking, cloud, mobilità, gestione e controllo e servizi. In particolare potranno garantire ai provider di servizi un portfolio completo di prodotti e l‘innovazione necessaria per stimolare nuovi modelli di business. In più mettendo a fattor comune le economie di scala e le innovazioni di entrambe le due società potranno accelerare le piattaforme e i servizi che servono a digitalizzare i Paesi e creare l'IoT.

All'annuncio di partnership strategica seguiranno altri accordi che includono impegni verso la trasformazione delle reti tramite le architetture di riferimento e di sviluppo congiunto, la gestione e il controllo basati sui sistemi, un vasto accordo di rivendita e la collaborazione in segmenti chiave dei mercati emergenti. 

Le società dovranno discutere le norme FRAND ("fair, reasonable, and non-discriminatory terms", ossia obblighi di licenza da rispettare) e inserire un accordo di licenza per i loro rispettivi portafogli di brevetti, permettendo l'innovazione congiunta illimitata e fornendo certezze ai clienti di entrambe le organizzazioni. Come parte dell'accordo, Ericsson riceverà i diritti di licenza da Cisco. 

Le società dichiarano che la partnership giocherà un ruolo chiave per la crescita e per la generazione di valore nel prossimo decennio, con entrambe le aziende che beneficeranno di maggiori guadagni a partire dal 2016 e un aumento atteso dei ricavi di 1 miliardo di dollari entro il 2018.