IT Pro

Espandere la rete con l’impianto elettrico

TP-LINK, una società specializzata nella produzione di dispositivi di networking, ha annunciato la disponibilità di due suoi nuovi adattatori della famiglia Powerline: Il modello TL-WPA4220KIT, con una capacità trasmissiva di sino a 500 Mbps wireless e 300 Mbps su impianto elettrico, ed il modello TL-WPA2220KIT con velocità di sino a 300 Mbps wireless e 200 Mbps su impianto elettrico.

In pratica, evidenzia la società di networking, l'abbinamento della possibilità di trasmettere in wireless o su rete elettrica, e tramite la funzione di repeater, permette di portare la rete in ogni punto dell'ufficio, anche il più disagiato.

Didascalia

Gli adattatosi sono di tipo "Plug&Play", compatibili con lo standard WPS (Wi-Fi Protected Setup) e sono arricchiti della nuova funzione One Touch Super Range Extension sviluppata da TP-LINK. In pratica, è sufficiente premere il tasto "Wi-Fi Clone" per importare nome e password della rete Wi-Fi espandendone la copertura tramite la rete powerline. Cinque i passaggi per estenderela rete wireless:

  • Collegare il powerline ad una presa elettrica e ad Internet.
  • Collegare il powerline wireless ad una presa elettrica in un punto coperto dalla rete wireless.
  • Premere WPS sul router/AP e Wi-Fi Clone sul powerline wireless.
  • Spostare il powerline wireless in una presa elettrica nella zona da coprire.
  • Collegare i dispositivi da utilizzare, con o senza fili.

La semplicità del prodotto, nota TP-Link, si abbina alla sua economia, che ha prezzi al pubblico di 99,90 euro per il TL-WPA4220KIT e di 79,90 euro per il TL-WPA2220KIT 79,90.