Tom's Hardware Italia Tom's Hardware
Altre News

Facebook con autenticazione dell’identità? Startup comprata

Facebook ha acquisito la startup Confirm.io che ha sviluppato una API (interfaccia di programmazione di un'applicazione) che consente ad altre aziende di verificare l'identità degli utenti tramite documenti. Il potenziale di questa tecnologia integrata su Facebook è enorme, anche se al momento non è chiaro come verrà implementata.Ad esempio oggi il servizio di consegna alimentare a casa Doordash si affida a Confirm.io per verificare l'identità dei suoi autisti, mentre Notarize la usa per autenticare l'identità dei clienti che vogliono vidimare i propri documenti con il suo servizio online.

confirm

"Quando presentammo Confirm, la nostra missione era di diventare la piattaforma di generazione di identità attendibili del mercato che servizi multi-fattore avrebbero potuto sfruttare", si legge sul sito ufficiale. "Adesso siamo pronti per il prossimo passo nel nostro viaggio con Facebook. Nel frattempo questo significa che la nostra offerta di software di autenticazione di identificazione digitale sarà dismessa".

Facebook ha rivelato a TechCrunch di essere entusiasta per questa acquisizione facendo un generico riferimento alla sicurezza della community.

A questo punto viene da chiedersi come potrà essere impiegata questa tecnologia. Una possibilità potrebbe essere quella di legare l'autenticazione ai singoli account per consentire la sicurezza di accesso. Ad esempio in caso di hacking o blocco o compromissione password potrebbe essere una comoda opzione.

confirmio11

Ma l'aspetto più affascinante (e forse preoccupante per alcuni) potrebbe essere quello di consentire agli utenti di mostrare che il loro profilo risulta autenticato. Insomma, per i profili fake sarebbe molto più complicato avere visibilità e continuare a operare.  

Non meno importante il fatto che sarebbe possibile finalmente procedere con gli acquisti su Facebook con modalità più agevoli e sicure.

Insomma, le opzioni sono tante. I rischi pure.