Tom's Hardware Italia
IT Pro

Firewall di nuova generazione da WatchGuard

I modelli Firebox M400 e M500 si indirizzano alle medie aziende per favorire l’ispezione del traffico crittografati

WatchGuard ha rilasciato due nuovi firewall-UTM (Unified Threat Management) di nuova generazione progettati per le aziende di medie dimensioni e distribuite.

Si tratta dei sistemi WatchGuard Firebox M400 e M500, basati su processori Intel Pentium e Celeron e sul  sistema operativo proprietario Fireware OS v.11.9.4 che include nuove funzionalità per semplificare l’ispezione in profondità del traffico HTTPS.

Queste appliance puntano ad accelerare le prestazioni per rispondere alla crescente esigenza di ispezione del traffico di rete cifrato: una tecnica sempre più utilizzata negli attacchi di rete per riuscire a bypassare i controlli.

Watchguard Firebox M500

"I processori Intel offrono alle nostre soluzioni firewall la potenza necessaria per far funzionare tutti i motori in parallelo senza causare colli di bottiglia nelle prestazioni – ha dichiaraTO Sin-Yaw Wang, Global Vice President of Engineering di WatchGuard -. Inoltre, ci aprono la possibilità di aggiungere altri motori in futuro come viene richiesto dai trend sulla sicurezza. Il nostro sistema operativo è concepito unicamente per la velocità".

WatchGuard Firebox M400 e M500 dispongono di due porte SFP per connessioni in rame 1 Gbps e in fibra 1 Gbps.

Transceiver SFP sono disponibili come accessori opzionali.