IT Pro

Fujitsu: soluzioni cluster HPC fornite all’Università KAU

Fujitsu ha annunciato di aver avviato un progetto con la King Abdulaziz University (KAU) di Jeddah, in Arabia Saudita, per fornire soluzioni di high-performance computing e servizi.

Il nuovo sistema HPC, chiamato Aziz, consiste in un cluster di server FUJITSU PRIMERGY CX250 S2x86 e un sistema di storage che include modelli della serie FUJITSU Storage ETERNUS. Fujitsu fornirà anche una serie di servizi end-to-end quali la gestione giornaliera delle operazioni e del carico operativo del sistema.

Server Primergy CX250 S2 – vista aperta

La piattaforma installata verrà usata per far fronte alle esigenze elaborative per la ricerca nei vari campi scientifici e fornire i servizi cloud HPC ad altre istituzioni educative, governative e commerciali della zona.

Nella formulazione della richiesta di un nuovo sistema HPC, le facoltà di Environmental Designs, Meteorology, Environment e Arid Land Agriculture, Computing e Information Technology e Genome Research di KAU avevano espresso alcuni suggerimenti specifici. Per far fronte alle richeiste Fujitsu ha fornito soluzioni HPC ready to go certificate e integrate, ottimizzate per l’Università.

Il sitema di HPC fonito consiste in 496 server PRIMERGY CX250 S2 e 4 server PRIMERGY CX250 S2x86, e avrà una potenza massima di 230 teraflops (TFLOPS). Per il sistema periferico saranno utilizzati 43 server PRIMERGY RX300 S8 x86. Inoltre, un temporary disk con 2-petabyte di memoria, composto da 55 ETERNUS DX200 S3 è connesso con FEFS, un parallel file system scalabile. In aggiunta, ETERNUS CS8400 V6, insieme a un sistema di storage su nastro, ha la funzione di assicurare 6 PB di memoria aggiuntiva.

Fujitsu non fornirà soltanto l’hardware, ma curerà la manutenzione dei service, il training e i servizi per collegare le risorse di organizzazioni remote al cloud HPC che sarà presente nel nuovo sistema della KAU, per facilitare la crescita di collaborazioni istituzionali con tutto il mondo.