Mercato

Gartner: Flowmon tra i leader nel Network Performance Monitoring and Diagnostics

Flowmon Networks, fornitore di soluzioni avanzate per l’intelligence di rete, ha annunciato di essere stato nominato “Representative Vendor” nella Market Guide for Network Performance Monitoring and Diagnostics (NPMD) 2020 di Gartner.

Le Market Guide di Gartner, che vanno a sostituire il Magic Quadrant (dove Flowmon era già presente da tre anni), nascono per fornire informazioni su comparti specifici, delineandone le tendenze emergenti, le dinamiche e la direzione presa dai vari fornitori.

«Siamo orgogliosi di essere nuovamente riconosciuti da Gartner tra i player di riferimento nel mercato NPMD. La nostra visione è la creazione di uno strumento condiviso che consenta ai team di networking e di sicurezza di parlare la stessa lingua, di lavorare per una più rapida risoluzione dei problemi e con un’allocazione ottimale delle risorse» ha affermato Artur Kane, responsabile del marketing di prodotto di Flowmon Networks.

Flowmon

«Questi team condividono lo stesso proposito: mantenere la rete, il sistema nervoso di ogni organizzazione moderna, sicura, sana e ben funzionante. Flowmon li aiuta a raggiungere questo obbiettivo in ambienti aziendali, nei datacenter e nel cloud».

La network intelligence di Flowmon integra NetOps e SecOps in un’unica soluzione e fornisce approfondimenti fruibili analizzando automaticamente il traffico di rete e rilevando le minacce avanzate, eliminando così la difficoltà di “setacciare” il rumore delle informazioni.

I vantaggi per i professionisti IT? Poter identificare le violazioni e i peggioramenti delle prestazioni, comprendendo il loro contesto, l’impatto, l’entità e la causa principale e poter così rispondere tempestivamente.

Angelo Sbardellini, che ha assunto la responsabilità del business di Flowmon in Italia nel 2018, ha sottolineato: «Gli attacchi alle reti aziendali sono in costante evoluzione anche nel nostro paese, pertanto cresce l’esigenza di adottare una piattaforma multitenant come quella sviluppata da Flowmon. E il riconoscimento di Gartner conferma la bontà delle nostre scelte tecnologiche».

Attualmente in Italia i partner certificati di Flowmon sono 3c Informatica, Aditinet, Axians, Atinet, Digimetrica, Iway, Millennium Technologies, NPO Sistemi e S2E, e nei prossimi mesi è previsto l’ampliamento di questa rete.

Gartner definisce il mercato del monitoraggio e diagnostica delle prestazioni di rete (NPMD) come l’insieme degli strumenti che sfruttano una combinazione di dati di varia origine, come metriche ed eventi generati dai dispositivi, dati sul traffico e pacchetti grezzi, capaci di fornire una visione storica, in tempo reale e predittiva, della disponibilità e delle prestazioni del network, così come delle applicazioni in esecuzione.