Reseller

Getac e CIE Telematica assieme per l’Industry 4.0

La trasformazione che sta interessando il mondo industriale richiede dispositivi robusti e sicuri, un approccio molto attento in fase di progetto ed una esperienza consolidata e di alto livello.

Per mettere a disposizione delle aziende sia la componente tecnica qualificata che dispositivi IT di classe industriale, CIE Telematica e Getac hanno deciso di collaborare per rispondere alle esigenze connesse ai dispositivi da usare  nel contesto di infrastrutture critiche.

Il compito di Getac, specializzata in dispositivi rugged, è di mettere a disposizione il portfolio tecnologico adatto alla trasformazione digitale sicura di impianti critici.

Getac è una azienda con otto uffici e oltre 7500 dipendenti world wide ed è attiva da oltre venticinque anni nel settore industriale. Ha una offerta che comprende una vasta  gamma di dispositivi rugged che comprende notebook, tablet e palmari.

Va osservato, evidenzia ha evidenziato Luigi Meregalli, General Manager di CIE Telematica,  che sono soluzioni ideate specificatamente per le esigenze di settori critici e particolarmente esigenti per quanto concerne  uso, normativo e sicurezza, settori che includono la Difesa, la PA, i servizi d pubblica emergenza, installazioni in-field, impianti e campi petroliferi, TLC, trasporti e industrie manifatturiere.

CIE Telematica apporterà alla partnership le competenze progettuali e di supporto postvendita acquisite in campi che si estendono dalle reti di accesso fisse e mobili alle infrastrutture tecnologiche per il videocontrollo di aree sensibili o urbane e all'automazione di building.