Carriere in IT

Gianmatteo Manghi è il nuovo Amministratore Delegato di Cisco Italia

Cambio al vertice per Cisco Italia con la nomina ad Amministratore Delegato di Gianmatteo Manghi, che succede ad Agostino Santoni, cui è stato recentemente assegnato il ruolo di Vice Presidente per il Sud Europa.

Manghi è entrato in Cisco nel 2000, dopo precedenti esperienze in Ericsson e Digital Equipment. Da allora ha ricoperto vari ruoli di management in ambito vendite; prima nel segmento Service Provider poi, dal 2009, come South Collaboration Sales Director. Negli ultimi sette anni è stato il Direttore Commerciale di Cisco Italia.

«Gianmatteo ha raggiunto risultati importanti, sviluppando grandi progetti innovativi per il nostro mercato e accompagnando con successo i nostri clienti nella loro trasformazione digitale, costruendo relazioni forti con loro e con i nostri partner».

«Sono certo che con le sue capacità e la sua passione saprà dare ulteriore impulso al nostro impegno per fare in modo che la tecnologia esprima pienamente il suo potenziale di impatto positivo per la società, l’economia e la sostenibilità» ha commentato Agostino Santoni, cui il manager nel suo nuovo ruolo riporterà.

Gianmatteo Manghi, AD di Cisco Italia
Facce Aziendali

Nel commentare la nomina, il neo Amministratore Delegato ha affermato: «Sono onorato di questo incarico, che arriva in un momento di grandi cambiamenti e grandi opportunità per il Paese, le sue imprese, i cittadini – e per Cisco stessa, che in questi anni si è trasformata, collaborando con clienti e partner per affrontare tante nuove sfide».

«Oggi abbiamo l’occasione di realizzare un futuro più inclusivo, in un quadro europeo di rilancio orientato alla transizione ecologica e digitale. Possiamo veramente utilizzare le tecnologie per costruire insieme un’Italia “in verde e in blu”, valorizzando i due pilastri che permettono di crescere unendo modernità e sostenibilità».

La nomina è stata il presupposto per lanciare l’iniziativa “Green & Blue Marathon”, una maratona di idee per la sostenibilità che Cisco Italia lancia insieme a Officine Italia e in collaborazione con Codemotion. La maratona di idee prenderà il via l’11 maggio e avrà la forma di un hackathon che finirà il 25 giugno. Studenti, startupper, innovatori potranno scatenare la loro creatività proponendo progetti in una Green & Blue Smart Marathon.

cisco pmi

Con questa iniziativa, Cisco intende creare un ecosistema dove concretezza e inclusività sono le parole chiave, coinvolgendo cittadini, aziende, e istituzioni nella realizzazione di iniziative in cui il digitale è lo strumento che abilita la transizione ecologica e la circolarità.

Di questo ecosistema faranno parte i giovani talenti italiani (tra cui gli studenti del programma Cisco Networking Academy) che svilupperanno e presenteranno le loro idee; le grandi aziende italiane che stanno già lavorando attivamente alla realizzazione di progetti “green and blue” innovativi e che ispireranno i ragazzi attraverso una serie di incontri organizzati da Officine Italia.

Inoltre i partner di Cisco, che vorranno supportare la realizzazione dei progetti giudicati più interessanti; le Istituzioni, presso cui Cisco si farà portavoce delle idee e dei progetti emersi.