Software & Hardware

Hewlett Packard Enterprise presenta le nuove soluzioni basate su AMD Epyc

HPE ha annunciato le nuove soluzioni di calcolo, parte della più ampia offerta del settore basata su processori AMD Epyc. Utilizzando il nuovo processore Epyc 7003, HPE si è assicurata 19 record mondiali in aree chiave per l’ottimizzazione delle esperienze dei workload.

Inoltre, HPE offre il supercomputer HPE Cray EX, sfruttando la terza generazione di AMD EPYC™, per alimentare le esigenze di supercomputing di fascia alta, come i sistemi di exascale-class che sono fino a 10 volte più veloci degli attuali supercomputer più potenti.

Con il portafoglio migliorato e i progressi nelle prestazioni, HPE promette alle organizzazioni di scalare, gestire e accelerare senza soluzione di continuità il time-to-value per qualsiasi esperienza dall’edge all’exascale.

I clienti possono adottare facilmente queste ultime soluzioni HPE utilizzando HPE GreenLake, una piattaforma elastica, pay-per-use, as-a-service che può funzionare on-premises, nell’edge, o in una struttura di colocation. HPE GreenLake combina la semplicità e l’agilità del cloud con la governance, la conformità e la visibilità che deriva dal cloud ibrido.

hpe

«La trasformazione digitale sta rimodellando ogni settore, e nuovi modelli digitali si stanno evolvendo per supportare la crescente adozione di tecnologie edge, 5G e intelligenza artificiale, nonché per adattarsi alle nuove esigenze tecnologiche spinta dal Covid-19».

«HPE sta affrontando queste esigenze dinamiche del mercato passo passo con soluzioni ad alte prestazioni che possono scalare, proteggere ed eseguire in modo efficiente i workload per accelerare il time-to-value» ha detto Neil MacDonald, senior vice president e general manager, Compute Business Group di HPE.

«Oggi, attraverso la nostra lunga collaborazione e la progettazione congiunta con AMD, stiamo fornendo il più grande e più ampio portafoglio di soluzioni di calcolo, utilizzando il nuovo processore AMD Epyc di terza generazione, per trasformare l’infrastruttura e fornire l’agilità, la facilità di gestione e l’economia che è fondamentale per le esigenze del data center di domani».

I server HPE ProLiant e i sistemi HPE Apollo, che offrono funzionalità di sicurezza scalabili versatili ed end-to-end per gestire qualsiasi carico di lavoro, hanno raggiunto posizioni di leadership e diversi record mondiali, sulla base di quanto detto da HPE.

«L’aumento del consolidamento dei server e la riduzione dei costi operativi grazie alla virtualizzazione ottenuta con il server HPE ProLiant DL385 Gen10 Plus v2 fornisce prestazioni migliori del 39% rispetto al precedente detentore del record».

Cray Shasta

Come parte del portafoglio che utilizza il processore AMD Epyc di terza generazione, HPE ha introdotto due nuove linee di server nella sua crescente famiglia HPE ProLiant con il server HPE ProLiant DL345 Gen10 Plus per puntare a soluzioni ottimizzate per lo storage nei workload di database, e il server HPE ProLiant DL365 Gen10 Plus per puntare a soluzioni di infrastruttura desktop virtuale (VDI).

L’offerta completa di server e sistemi HPE comprende: HPE ProLiant DL325 Gen10 Plus v2 server; HPE ProLiant DL385 Gen10 Plus v2 server; HPE ProLiant DL345 Gen10 Plus server; HPE ProLiant DL365 Gen10 Plus server; HPE Apollo 2000 Gen10 Plus system with the HPE ProLiant XL225n Gen10 Plus server; HPE Apollo 6500 Gen10 Plus system with the HPE ProLiant XL675d Gen10 Plus server; HPE Apollo 6500 Gen10 Plus system with the HPE ProLiant XL645d Gen10 Plus server; HPE Cray EX supercomputer EX425; HPE Cray EX supercomputer EX235n.

Tutti i nuovi sistemi HPE Apollo con il processore AMD Epyc di terza generazione saranno disponibili dal 6 aprile. Tutti i nuovi server HPE ProLiant con il processore AMD Epyc di terza generazione saranno disponibili il 19 aprile. Tutti i server HPE ProLiant e i sistemi HPE Apollo con il processore AMD Epyc di terza generazione saranno disponibili anche attraverso HPE GreenLake.