IT Pro

I contenuti Infinity approdano su Chromecast

L’Italia sarà tra i primi mercati al mondo ad avere un’offerta locale di streaming video on demand su Chromecast, grazie a un'implementazione della tecnologia Google all’interno di Accenture Video Solution (AVS), la soluzione software  che permette l'erogazione di servizi video su IP e che costituisce la piattaforma tecnologica di Infinity. 

AVS permette di utilizzare la tecnologia di Chromecast per fruire dei contenuti del catalogo Infinity su televisori dotati di ingresso HDMI, senza richiedere un decoder: è sufficiente, infatti, connettere la chiavetta Chromecast alla presa HDMI, collegare il tv alla rete Wi-Fi e accedere all’applicazione Infinity da uno smartphone, da un tablet o da un pc per selezionare il contenuto che si desidera vedere. 

Accenture stima che nel 2014 la spesa media dedicata all’acquisto di contenuti video da parte dei consumatori  aumenterà del 12% a livello globale.