IT Pro

IBM Pure Application: la semplificazione IT verso il cloud

Pagina 1: IBM Pure Application: la semplificazione IT verso il cloud

I sistemi integrati stanno riscontrando un crescente successo presso le imprese, perché rispondono alle loro esigenze in termini di semplificazione dell'IT. Si parla molto di private cloud e software defined, ma in molte aziende c'è ancora incertezza sul percorso da intraprendere. La appliance li aiuta a consolidare senza migrare, cominciando a semplificare la gestione degli ambienti software e a muoversi verso il cloud.

A parlare è Giancarlo Marino, responsabile dei Pure Applications Systems di IBM in Italia, che aggiunge: "Soprattutto in ambienti Unix l'offerta di server si sta consolidando, orientandosi proprio verso soluzioni integrate. Le appliance saranno sempre più preferite, rappresentando anche un vantaggio economico concreto".Giancarlo Marino responsabile Pure Application Systems di IBM

Giancarlo Marino di IBM

I vantaggi, in buona sostanza, sono due: semplificazione dell'IT e risparmio sul costo del lavoro. Vantaggi apprezzati in particolare da aziende alle prese con ambienti complessi: "Si tratta di una macchina progettata per rivoluzionare il consolidamento dei CED (Centro Elaborazione Dati), consentendo alle aziende di gestire in contemporanea migliaia di carichi di lavoro differenti, che sono strategici e sensibili alle applicazioni, con la massima affidabilità, disponibilità e sicurezza", spiega ancora Marino.

Con l'aiuto del manager di IBM, nelle prossime pagine cerchiamo di comprenderne meglio le caratteristiche e capire in quali ambiti utilizzare i Pure Applications Systems.