Tom's Hardware Italia
IT Pro

Il Cloud Backup: Obbligo, Sicurezza, Convenienza e Accessibilità

Nonostante il mercato IT italiano abbia risentito nel corso del 2014 di una certa stagnazione, l’offerta di servizi Cloud è in forte ascesa. I motivi alla base del sempre maggiore interesse per il cloud storage dei dati sono tanti. Eccone un breve sommario.

Nonostante il mercato IT italiano abbia risentito nel corso del 2014 di una certa stagnazione, l’offerta di servizi Cloud sia in Italia che all’estero è in forte ascesa, spesso in controtendenza con altri ambiti dello stesso settore. I dati ci dicono che Cloud e Big Data sono in forte crescita, con un +22% per il Cloud e tutti i servizi ad esso correlati. Una parte consistente di questo mercato è sicuramente quella relativa allo storage online dei dati, ovvero di nuove e distribuite tecniche di backup offsite dei dati aziendali.

I motivi alla base del sempre maggiore interesse per il cloud storage dei dati sono tanti. Eccone un breve sommario:

Obbligo. Le stesse norme sulla Privacy stabiliscono che una corretta policy di backup (per la tutela dei dati) preveda anche la possibilità di avere una copia dei dati al sicuro all’esterno dell’azienda per poter risolvere anche le problematiche quali inondazioni, incendi, furti…

Sicurezza. I dati su cloud dei principali players sul mercato sono al sicuro, su Datacenter con UPS e Ridondati, per garantire la business continuity e la replica sicura dei dati. I file possono essere archiviati anche con crittografia di livello militare/governativo, come AES 256 bit, per evitare che possano essere letti da malintenzionati in caso di attacco.

Convenienza. Il backup in cloud non richiede investimenti di hardware aggiuntivo, non bisogna preoccuparsi del raggiungimento dei limiti di storage o di dover aggiornare/sostituire i dispositivi (basterà un upgrade di spazio disponibile), non bisogna preoccuparsi di farne una doppia o tripla copia. Se un backup è di file che possono servire quotidianamente, l’accessibilità e le continue operazioni di lettura e scrittura non incidono sul MTBF del dispositivo (come invece è per altri dispositivi di backup)

Accessibilità. Con il cloud backup si può accedere ai dati da qualsiasi punto del globo, a qualsiasi orario e con qualsiasi device. Una soluzione sicura che consente un livello di accessibilità e disponibilità senza precedenti.

Esistono oggi numerose offerte software per interfacciarsi con i più noti servizi di cloud storage. Uno di questi è Iperius Backup, italiano e uno dei migliori software al mondo per il backup su cloud, a partire da un prezzo base di soli 29 € (versione Desktop).

Iperius Backup, un’eccellenza italiana nel mondo

Iperius backup è il software di backup italiano adottato da migliaia di aziende e utenti in tutto il mondo. Tradotto in più di 10 lingue e distribuito in più di 80 paesi. La rete di partner (Distributori e Rivenditori) è in continuo sviluppo grazie alla stabilità ed affidabilità del programma, alla leggerezza e portabilità dell’applicazione, alla flessibilità e completezza funzionale, ma soprattutto grazie alla disponibilità e facilità di avere risposte, sia di nella fase pre-acquisto che in quella di assistenza tecnica, direttamente con il team degli sviluppatori.

Cloud Backup

Iperius Backup consente di inviare automaticamente i file su Amazon S3 e Microsoft Azure Storage, di fare backup su Google Drive, backup su Dropbox e OneDrive. Un’ unica licenza per inviare file e cartelle su qualsiasi spazio di storage remoto, con compressione ZIP, criptazione AES 256 bit, filtri personalizzati, limitazione di banda e protocollo sicuro HTTPS.

Una soluzione completa e flessibile

Con Iperius Backup è possibile pianificare molte strategie complete di backup. Partendo dal backup del sistema informativo aziendale (Server e Workstation) è possibile creare automatismi che consentono di raggiungere la massima sicurezza ed accessibilità, impostando politiche di backup interno, magari sulle unità Tape di ultima generazione come LTO5 o LTO6  oppure RDX e NAS.

La funzionalità di cloud backup di Iperius è disponibile in tutte le versioni (dalla Desktop per sistemi operativi Workstation alle versioni Server, fino alla completissima versione Full), e può essere integrata in modo semplicissimo con le altre numerose opzioni di backup, come il drive image (immagine completa del sistema con ripristino bare-metal), il backup FTP (upload e download), il backup online di database quali Oracle, SQL Server, MariaDB, MySQL e PostgreSQL, il backup a caldo di macchine virtuali VMware Esxi  (incluso ESXi free) o Microsoft Hyper-V.

Con un unico applicativo leggerissimo e con un'unica licenza (perpetua), è possibile ad esempio pianificare backup automatici di database SQL Server su Azure Storage o di database MySQL su Dropbox. Fare il backup di siti web e di file in qualsiasi destinazione, e creare una strategia di backup completa con numerose operazioni di salvataggio del sistema, anche in modo parallelo. Iperius è insomma una soluzione completa e durevole nel tempo, con un prezzo estremamente contenuto, adattabile a numerose esigenze e sempre utile in qualsiasi scenario di copia e protezione dei dati.

Per i lettori di Tom’s hardware è stato generato appositamente questo codice promozionale: TH51BB1CBB1C del 15% valido fino al 26 Dicembre, potrete sfruttare questo sconto per l’acquisto di qualsiasi versione di Iperius Backup.

Per maggiori informazioni o per acquistare Iperius, vai sul sito ufficiale: www.iperiusbackup.it

IPERIUSBACKUP: ANY DATA EVERYWHERE