Tom's Hardware Italia
Manager

IMI Remosa protegge le Informazioni business con Raytheon|Websense

L'azienda manifatturiera ha trovato in TRITON Web e Data Security le soluzioni che cercava per proteggersi dal Web e tutelare il patrimonio informativo

Raytheon|Websense (precedentemente Websense), società attiva a livello mondiale nella protezione di enti ed aziende dai più recenti cyber attacchi e dal furto di dati,  è stata scelta  da IMI Remosa pe rprotegger ei propri dati.

IMI Remosa è uno dei principali produttori di sistemi di controllo con una solida esperienza di servizio industriale. Nel 2012 IMI Remosa è entrata a far parte del gruppo IMI Plc, una multinazionale britannica attiva nel settore dell'ingegneria industriale, integrando il suo core business in un'impresa molto più complessa e strutturata, con oltre 12.000 dipendenti nel mondo.

IMI REMOSA   CADDEO
Mauro Caddeo

Tutelare le informazioni proprietarie è stata  la principale necessità di IMI Remosa, soprattutto a causa della crescita rapida ed esponenziale dei volumi di dati critici e della necessità di comunicare agilmente con le nuove consociate.

"I file di progetto sono custoditi all'interno del nostro data center ed è per noi fondamentale proteggerli in modo accurato, seppur in un contesto di scambio continuo di informazioni con le altre aziende consociate e anche al nostro interno", ha osservato Mauro Caddeo, ICT Manager di IMI Remosa.

Un'ulteriore sfida è derivata dal fatto che all'organizzazione IT di IMI Remosa è stata affidata la protezione della proprietà intellettuale della società, inclusa anche la definizione di ruoli e privilegi di accesso. Per questi motivi si è resa necessaria identificare una soluzione di sicurezza che fornisse una Data Theft Prevention affidabile e esaustiva che producesse nel contempo una reportistica specifica e dettagliata.

Dopo una attenta  analisi del mercato della sicurezza dei dati, IMI Remosa ha scelto le soluzioni Raytheon | Websense TRITON Web e Data Security contando sul fatto che la combinazione delle due soluzioni avrebbe soddisfatto maggiormente le loro necessità di gestire i rischi web e di data security.

Il flusso e l'accesso dei dati critici sono ora organizzati, controllati e monitorati tramite la condivisione sicura di file a livello globale, cosa che consente agli utenti, ha  evidenziato l'azienda, di collegarsi in qualsiasi momento, ovunque e con diversi dispositivi.

L'adozione di TRITON ha portato vantaggi tangibili sia in termini economici che di efficacia nell'ambito della sicurezza aziendale. Innalzare il livello di sicurezza ha consentito maggiori livelli di collaborazione e innovazione, che hanno portato alla crescita e al miglioramento delle operazioni all'interno della società.

"Riteniamo che questo sia un valido strumento di protezione che ci permette, grazie al suo funzionamento trasparente, di tenere sotto controllo tutte le minacce, in particolare quelle generate all'interno dell'azienda, solitamente più difficili da rilevare", ha dichiarato Caddeo.