Reseller

In arrivo l’appuntamento con Appeon PowerBuilder

Si terrà a Firenze, presso l’hotel Boscolo Astoria, il 20 e 21 marzo, la full immersion dedicata alla piattaforma di programmazione RAD, PowerBuilder, dedicata a tutti gli sviluppatori italiani e alle aziende che e utilizzano questo software per le proprie applicazioni. L’incontro è stato organizzato da Software Products Italia, partner di distribuzione esclusivo della soluzione.

PowerBuilder è un ambiente di programmazione RAD creato originariamente dalla Powersoft e dal 2010 è stato inglobato nell’offerta delle tecnologie SAP. La soluzione è stata utilizzata nel corso degli anni da migliaia di imprese in tutto il mondo per sviluppare applicazioni client/server per la piattaforma Microsoft Windows. La versione 2017 offre ora avanzate soluzioni cloud e mobile di livello enterprise, per facilitare lo sviluppo di applicazioni.

mobile index2

La prima giornata, totalmente gratuita previa registrazione via mail (mktg@sofpi.com), offrirà un approfondimento sulle principali novità non solo della release 2017, ma anche della roadmap che Appeon ha definito per lo sviluppo della piattaforma, con aggiornamenti previsti con cadenza semestrale in futuro. Nel corso dell’evento è anche previsto l’intervento diretto di Armeen Mazda, CEO dell’azienda californiana.

Durante l’appuntamento della prima giornata saranno illustrate le potenzialità di PowerBuilder attraverso due interessanti case history italiane. Si terrà anche un focus sulle funzionalità in ambito mobile raccontate da Luca Moro di Mainox Group, mentre la verticalizzazione in ambito ospedaliero sul web sarà illustrata da Angelo Stropiccioli de Il Melograno Data Services.

La seconda giornata sarò dedicata a una prova sul campo delle principali novità di PowerBuilder, attraverso un training professionale per agli sviluppatori. Durante la sessione tecnica verranno approfonditi gli ambiti PowerServer Web e PowerServer Mobile con deploy su sistemi operativi Android e iOS. Alla fine del seminario verrà rilasciato il codice sorgente delle esercitazioni. Per partecipare all’incontro è prevista una quota di partecipazione di 150 euro a persona.