Reseller

In crescita il mercato delle smart TV

Samsung ha commissionato una ricerca a Gfk Eurisko per capire l'andamento del mercato delle smart TV che stanno cambiando le modalità con cui le persone fruiscono dei contenuti televisivi tradizionali  ai quali si sono aggiunti quelli online e on-demand disponibili via Web. L'indagine Gfk Eurisko è stata condotta su un campione di popolazione Italiana di oltre 800 individui (uomo-donna, 30-54 anni utenti internet) nel periodo del primo trimestre 2013.

Quello che emerge è che il 90% del campione interpellato è convinto di stare per dire addio alla tv tradizionale e per alcuni in tempi anche molto brevi. Ma il dato significativo è che nel primo trimestre del 2013 la crescita di questi prodotti nel mercato è stata del 50% rispetto al medesimo periodo del 2012 con un fatturato nell'ultimo anno di quasi 1 miliardo di euro.

A dimostrazione dell'evoluzione della Tv tradizionale il 62% del campione intervistato ritiene che l'intrattenimento domestico stia profondamente cambiando e la smart TV rappresenti nuove opportunità di svago nell'ambito domestico con la possibilità di aumentare la qualità e varietà dei contenuti fruiti senza incrementare la quantità di tempo trascorsa davanti allo schermo, sentendosi anche più appassionato di TV (61%) e più informato (59%). Caratteristica apprezzata della smart Tv è l'ecosistema tecnologico che è in grado di creare interagendo con gli altri dispositivi presenti in casa e, ovviamente, con la possibilità di collegarsi in Internet. 

Gli utenti che navigano nel Web sono attirati perché lo schermo della TV ha potenzialità maggiori rispetto ai comuni device con cui si fruisce dei contenuti digitali e per il 77% del campione la navigazione sulla smart TV  consente un'agevole scelta all'interno di un'offerta vasta di App e servizi, finora non disponibili su una TV tradizionale.

Infine, interrogati sull'utilizzo della propria smart TV, gli italiani indicano un aumento del 29% nella fruizione di programmi in streaming o scaricati da Internet, e un calo del 42% nella visualizzazione di programmi live tramessi dai canali tradizionali. Si tratta di un risultato che mette in luce un cambiamento significativo nel modo di usufruire dei contenuti tradizionali a favore di una, se vogliamo, maggiore libertà di scelta consentita dai servizi on-demand. 

Cifre a parte la smart TV è sintomo di un cambiamento generazionale nei prodotti per l'home entertainment e Samsung è pronta a cogliere le opportunità che arrivano da questo settore proponendo prodotti che vanno  a soddisfare la ricerca di contenuti di qualità e personalizzabili, la connettività, la condivisione e l'immediatezza nell'utilizzo.

La novità più recente introdotta nelle sue smart TV 2013 è, per esempio, la funzione S-Recommendation che riconosce le preferenze e suggerisce cosa guardare. Il vendor ha anche rinnovato lo Smart HUB per accedere direttamente al mondo smart TV senza barriere e potenziato la modalità di interazione con voce e gesti.