Manager

Infor rilascia una nuova release di M3

Infor ha annunciato la disponibilità della nuova versione di Infor M3. La nuova versione dell’applicazione ERP comprende oltre 500 miglioramenti sviluppati per Fr fronte alle esigenze specifiche dei settori del Distribution, Equipment, Fashion, Chemicals e Food & Beverage. Un accelerator pack ne favorisce un'implementazione più rapida, in quanto è possibile aggiungere i miglioramenti funzionali progressivamente, senza la necessità di installare una nuova versione del software.

"La strategia di sviluppo dei prodotti Infor è focalizzata sulla capacità di garantire che il software sia flessibile, agile e facile da utilizzare. Infor M3 è il primo prodotto che integra Infor 10x, la nostra più recente release che include una user experience completamente riprogettata in HTML5 e la nuova piattaforma di collaborazione Infor Ming", ha dichiarato Duncan Angove, Presidente Infor.

Duncan Angove

La nuova versione, che è la prima applicazione ERP di Infor inclusa nella suite Infor 10x, consente l'utilizzo di recenti innovazioni tecnologiche di Infor: Social, Mobile, Reporting Analitico e Cloud. Infor M3 integrerà anche Infor Ming.le, la piattaforma di Social Collaboration, di Gestione di Processi aziendali strutturati e non, e di Business Intelligence contestuale.

I miglioramenti funzionali interessano tutte le aree ed includono, per esempio, il riallineamento dei termini di pagamento per le righe di un ordine cliente, una migliore attribuzione degli sconti, una gestione più chiara di markup e markdown e relative eccezioni, una miglior prevenzione delle consegne incomplete, una gestione a 360 gradi degli ordini di kit, e funzionalità migliorate di sostituzione/fungibilità dei prodotti in fase di caricamento dell’ordine.

Potenziata anche l'interfaccia per gli utenti Finance, con la semplificazione del trattamento delle fatture dei fornitori, più facili le quadrature tra operations e contabilità, facilitazione della gestione degli anticipi in Contabilità Clienti e Fornitori, dei limiti di credito dinamici, della gestione dei tributi e dell’IVA. Introdotte anche statistiche per la gestione inventariale più sofisticate, funzioni più snelle per l'aggiornamento degli articoli, regole di numerazione dei lotti definibili dall'utente e gestione di molteplici stati per i lotti.