IT Pro

Informatica annuncia una virtual data machine

Vibe è una soluzione che Informatica ha sviluppato con l'obiettivo primario di semplificare radicalmente l’infrastruttura dei dati.

"Con l’utilizzo di Vibe, sviluppatori, staff IT e team di business saranno più produttivi, efficienti e operativi, oltre a beneficiare di una posizione privilegiata per controllare le evoluzioni tecnologiche e volgerle a proprio vantaggio”, ritiene Sohaib Abbasi, presidente e Chief Executive Officer di Informatica.

Vibe è una virtual data machine (VDM) integrabile, studiata per permette l’integrazione dei dati nelle applicazioni di nuova generazione  e che, in sostanza, permette agli utilizzatori dell'applicazione di sfruttare i dati contenuti nelle applicazioni, nei processi di business e nei dispositivi ad essi connessi.

Dal punto di vista funzionale, Vibe è un motore VDM che alimenta le funzionalità  riferite dalla società   con “Map once, Deploy Anywhere”  e che eroga  funzioni  quali la possibilità di accedere ai dati, aggregarli e gestirli, e questo indipendentemente da tipo, fonte, volume, piattaforma di computazione o utente, senza la necessità di ricodificarli.

Informatica PowerCenter Express è invece una soluzione che risponde alle esigenze di integrazione dei dati di classe entry-level dei dipartimenti aziendali e delle piccole e medie imprese ed è stato sviluppato da Informatica per fornire ai clienti un chiaro percorso di crescita – dalle funzionalità di integrazione dei dati di base a quelle di livello enterprise.

PowerCenter Express Personal Edition è disponibile gratuitamente per gli utenti, mentre la Professional Edition è disponibile attraverso un abbonamento annuale e può supportare fino a cinque utenti a server. 

Entrambe le edizioni saranno disponibili da luglio 2013.