Reseller

Innovazione e affidabilità nei notebook di Toshiba

"Il pc non è morto". Con queste parole Massimo Buraschi, Product Marketing Manager di Toshiba, ha introdotto le novità in ambito notebook di Toshiba che rinnova l'offerta con nuovi modelli destinati al business, ma non solo.

"Per noi è semplicemente è in corso una fase di evoluzione dei personal computer, e anche degli utenti, che ne sta modificando l'usabilità. Di questo le aziende se ne sono già accorte" ha aggiunto il manager.

Toshiba Portégé Z10t

Con queste parole Toshiba vuole far sapere che, sì, qualcosa sta cambiando nell'utilizzo di questi device tecnologici, ma non a un livello tale da prendere in considerazione una sparizione dei notebbok,  più semplicemente ci sarà un cambiamento nella fruizione dei pc e per queste ragioni "Toshiba continuerà a proseguire il viaggio dell'innovazione della parte pc che porta avanti da 28 anni. – precisa Buraschi -. Un viaggio che ha sempre visto il prodotto al centro e l'innovazione come un fattore determinante".

"Per noi innovazione e sviluppo del prodotto continuano a essere due aspetti su cui siamo focalizzati nella nostra gamma B2B. Toshiba vuole offrire agli utenti business un prodotto sicuro e affidabile e per questo continua ad essere fondamentale per noi la focalizzazione sul prodotto, che dev'essere anche aperto per la gestione di tutto il parco macchine e per l'integrazione con tutti i device che oggi vengono utilizzati". 

La nuova line-up della gamma business di Toshiba va a coprire una serie di formati a partire dagli 11,6 pollici nelle varie versioni detachable ai formati ultramobile fino ad arrivare al top della gamma, destinato a una nicchia di utenti, delle workstation grafiche. Sono tanti, in sostanza, i notebook Toshiba che vanno a soddisfare diverse esigenze professionali.

Per gli utenti professionali in mobilità, per esempio, è disponibile l'ultrabook Portégé Z10t in versione detachable con schermo da 11,6 pollici. Si tratta di un notebook che diventa tablet all'occorrenza dotato del nuovo processore per Ultrabook Intel, schermo touch Full HD ed equipaggiato con sistema operativo Windows 8 (Pro).  

Offre una DigitizerPen opzionale che consente di avere una maggiore accuratezza e precisione nel digitare o disegnare sullo schermo. Oppure c'è il nuovo Portegé R30 da 13,3 pollici, leggero e ultrasottile e integrabile con la docking station disponibile e comune anche per altri notebook business Toshiba. 

Interessante la funzione Intel Active Management Technology (AMT) che consente al reparto IT di monitorare, ripristinare e aggiornare il notebook da remoto.  Toshiba ha anche allargato la serie Z con tre nuovi modelli pensati per gli utenti business di cui fanno parte Portégé Z30, Tecra Z40 e Tecra Z50.

La nuova workstation Tecra W50 con schermo da 15,6 pollici, invece, rappresenta la soluzione ideale per gli utenti che gestiscono applicazioni complesse e necessitano di un notebook resistente progettato per un uso intenso. In tutti i modelli sono presenti le funzionalità Toshiba EasyGuard, che contraddistinguono i prodotti Toshiba destinati al business.

Si tratta di un insieme di soluzioni che sono state sviluppate nel tempo dal vendor attraverso diversi test condotti sui prodotti, le quali conferiscono ai notebook una maggiore resistenza e consentono di avere una maggiore protezione dei dati, del sistema oltre a funzioni che semplificano la connettività.

A dimostrazione dell'affidabilità dei suoi prodotti Toshiba ha anche dato vita in Italia alla campagna che prevede la sostituzione dei notebook Tecra o Portégé nel caso si rompano nel primo anno dall'acquisto. 

Per quanto riguarda i tablet Toshiba offre la gamma Excite con i tre modelli da 10,1 pollici Excite Pro, Pure e Write, tutti equipaggiati con Android 4.2 oppure il nuovo modello  Wt310 da 11,5 pollici ed equipaggiato con Windows 8 e, infine, l'Encore con display multi-touch da 8" e Windows (Pro).