Software & Hardware

Intel lancia la nuova generazione di Xeon Scalable

Intel ha lanciato oggi la sua nuova piattaforma per data center, la terza generazione di Xeon Scalable. SI tratta della più avanzata e performante, ottimizzata per alimentare un’ampia gamma di carichi di lavoro del settore, dal cloud alla rete all’intelligent edge.

I nuovi processori Intel Xeon Scalable di terza generazione (nome in codice “Ice Lake”) sono il fondamento della piattaforma di data center di Intel, e prometteno ai clienti di capitalizzare alcune delle opportunità di business più significative oggi sfruttando la potenza dell’IA.

«I nuovi processori Intel Xeon Scalable di terza generazione offrono un significativo aumento delle prestazioni rispetto alla generazione precedente, con un miglioramento medio del 46% sui più popolari carichi di lavoro del data center» spiega l’azienda.

«I processori aggiungono anche capacità di piattaforma nuove e migliorate, tra cui Intel SGX per la sicurezza integrata e Intel Crypto Acceleration e Intel DL Boost per l’accelerazione IA».

Queste nuove capacità, combinate con l’ampio portafoglio di Intel Select Solutions e Intel Market Ready Solutions, permettono ai clienti di accelerare le implementazioni in applicazioni cloud, IA, enterprise, HPC, networking, sicurezza e edge.

«La nostra piattaforma Intel Xeon Scalable di terza generazione è la più flessibile e performante della nostra storia, progettata per gestire la diversità dei carichi di lavoro dal cloud alla rete all’edge» ha detto Navin Shenoy, executive vice president e general manager del Data Platforms Group di Intel.

«Intel è posizionata in modo unico con l’architettura, la progettazione e la produzione per fornire l’ampiezza del silicio intelligente e le soluzioni che i nostri clienti richiedono».

intel 2020

Sfruttando la tecnologia di processo a 10 nanometri (nm) di Intel, gli ultimi processori Intel Xeon Scalable di terza generazione offrono fino a 40 core per processore e un guadagno medio di prestazioni fino a 2,65 volte superiore rispetto a un sistema di 5 anni fa.

La piattaforma supporta fino a 6 terabyte di memoria di sistema per socket, fino a 8 canali di memoria DDR4-3200 per socket e fino a 64 corsie di PCIe Gen4 per socket.

I nuovi processori Intel Xeon Scalable di terza generazione sono ottimizzati per i moderni carichi di lavoro che vengono eseguiti sia in ambienti on-premise che distribuiti multicloud.

Gli ultimi processori Intel Xeon Scalable di terza generazione, rappresentando l’unica CPU per data center con accelerazione AI integrata, promette ampie ottimizzazioni software. Secondo Intel, le ultime ottimizzazioni hardware e software offrono prestazioni AI più veloci del 74% rispetto alla generazione precedente e forniscono prestazioni fino a 1,5 volte superiori su un ampio mix di carichi di lavoro rispetto a AMD EPYC 7763 e fino a 1,3 volte superiori rispetto a Nvidia A100 GPU.

Grazie ad un’accelerazione integrata per la crittografia, Intel Crypto Acceleration, si hanno prestazioni migliori su una serie di importanti algoritmi crittografici.

Le aziende che eseguono carichi di lavoro ad alta intensità di crittografia, come i rivenditori online che elaborano milioni di transazioni dei clienti al giorno, possono sfruttare questa capacità per proteggere i dati dei clienti senza impattare sui tempi di risposta degli utenti o sulle prestazioni generali del sistema.

Inoltre, per accelerare i carichi di lavoro sulla piattaforma Intel Xeon Scalable di terza generazione, gli sviluppatori di software possono ottimizzare le loro applicazioni utilizzando la programmazione oneAPI aperta e cross-architettura, che offre libertà dagli oneri tecnici ed economici dei modelli proprietari.

Gli Intel oneAPI Toolkit aiutano a realizzare le capacità di performance, AI e crittografia dei processori attraverso compilatori avanzati, librerie e strumenti di analisi e debug.

I processori Intel Xeon Scalable sono supportati da più di 500 soluzioni Intel IoT Market Ready e Intel Select Solutions pronte all’uso che aiutano ad accelerare le implementazioni dei clienti – con fino all’80% delle Intel Select Solutions in fase di aggiornamento entro la fine dell’anno.

«La nostra ultima piattaforma Xeon Scalable di terza generazione è ottimizzata per una vasta gamma di segmenti di mercato – dal cloud all’intelligent edge».

Oltre 800 dei fornitori di servizi cloud del mondo utilizzano i processori Intel Xeon Scalable e tutti i maggiori fornitori di servizi cloud hanno in programma di offrire servizi cloud nel 2021 con processori Intel Xeon Scalable di terza generazione.

Le “N-SKU” ottimizzate per la rete di Intel sono progettate per supportare diversi ambienti di rete e ottimizzate per più carichi di lavoro e livelli di prestazioni. Gli ultimi processori Intel Xeon Scalable di terza generazione offrono in media il 62% di prestazioni in più su una gamma di carichi di lavoro di rete e 5G ampiamente distribuiti rispetto alla generazione precedente.

Lavorando con un ampio ecosistema di oltre 400 membri Intel Network Builders, Intel fornisce progetti di soluzioni basate su “N SKU” di processori Intel Xeon Scalable di terza generazione, con conseguente accelerazione della qualificazione e riduzione del time-to-deployment per vRAN, NFVI, CDN virtuale e altro.