Manager

Italia: acquisti online in crescita

L'ecommerce prosegue la sua marcia, man mano che gli utenti apprezzano la comodità dell'acquisto online e sviluppano la fiducia nei confronti degli e-tailer. Almeno stando ai dati divulgati da Netcomm, che, a fine giugno, con il supporto di Human Highway e in partnership con Banzai, Postecom e QVC, ha realizzato la seconda rilevazione trimestrale intitolata "Net Retail – Il ruolo del digitale negli acquisti degli italiani".

Tra i dati rilevati il totale pari a 21 milioni di italiani che, almeno una volta nella vita, hanno comprato online un bene e servizio. Sono invece 16, quelli che lo hanno fatto negli ultimi 16 mesi e 10 chi compra qualcosa tutti i mesi.

Il totale degli atti di acquisto degli e-shopper è di oltre 100 milioni di operazioni nell'ultimo semestre, il 26% in più rispetto allo stesso periodo del 2013, con la proiezione di arrivare a 200 milioni di operazioni per fine anno.

Fonte Netcomm e Human Highway

ll 56% dei beni acquistati è stato un prodotto fisico, mentre il restante 44% un servizio o un bene digitale. Ma la vera evoluzione in atto è la costante e progressiva accelerazione della dinamica di espansione degli acquisti online da parte degli italiani al punto che aumenta il peso del comparto turistico dal 25% del Net Retail di marzo al 34% di giugno.

Inoltre, tra gli utenti Internet si rileva che quasi un acquisto tradizionale su quattro è influenzato in modo decisivo dalle informazioni raccolte online.

Informazioni più dettagliate sulle abitudini di acquisto online nell'approfondimento "eCommerce: Come comprano online gli italiani".