Manager

Italia apripista per i pagamenti in mobilità

Considerando la straordinaria diffusione dei dispositivi mobili, è facile prevedere come in futuro l'utilizzo di questi apparati come terminali per effettuare pagamenti rappresenterà una pratica comune se non addirittura prevalente. Sulla base di questa convinzione MasterCard e VimpelCom hanno annunciato una partnership strategica nell’ambito dei mobile payment per fornire soluzioni di pagamento innovative ai 212 milioni di clienti VimpelCom in 18 Paesi del mondo.

L'Italia svolgerà il ruolo di apripista essendo il primo Paese a partire nel 2013 con un programma prepagato per i clienti Wind Italia, realizzato in partnership con CartaLis Imel, l'Istituto di Moneta Elettronica del Gruppo Lottomatica.

Mikhail Gerchuk, Group Chief Commercial and Strategy Officer di Vimpelcom

Mikhail Gerchuk, Group Chief Commercial e Strategy Officer di VimpelCom, ha espresso grande soddisfazione per l'accordo concluso con MasterCard spiegando che: "il nostro obiettivo, insieme a MasterCard, è di offrire ai nostri clienti attuali e futuri la possibilità di fare acquisti nei punti vendita fisici e online, in modo veloce, sicuro e conveniente. Questa collaborazione inoltre ci consentirà di migliorare l'esperienza di acquisto del cliente offrendo servizi a valore aggiunto come il trasferimento di denaro da utente ad utente, il pagamento di servizi di pubblica utilità e gli acquisti attraverso gli smartphone".