Software & Hardware

Klarna lancia in Italia “Paga in 3 rate” per semplificare lo shopping online

A partire da qualche ora, i consumatori italiani possono utilizzare la nuova soluzione di Klarna per l’acquisto di merce online di brand come H&M, Michael Kors e molti altri. Con il lancio di “Paga in 3 rate”, arriva anche da noi l’opportunità di comprare prodotti il cui costo si può dividere in tre rate, addebitate ogni 30 giorni. La soluzione di pagamento non prevede interessi o commissioni, un bel vantaggio in questo periodo di introiti ridotti. Insieme alla nuova offerta, Klarna presenta anche un’app omonima, che permette di controllare e gestire i pagamenti, oltre a trovare ispirazione per i propri acquisti.

«La vendita al dettaglio sta cambiando rapidamente a causa delle crescenti aspettative dei consumatori italiani. Ora più che mai, i clienti richiedono servizi di acquisto trasparenti e smart che soddisfino le loro esigenze quotidiane. Crediamo che la tecnologia, alimentando esperienze high touch, sia il futuro della vendita al dettaglio, quindi indipendentemente da come e quando i consumatori vogliono acquistare e pagare, noi abbiamo il compito di supportarli».

«Ecco perché ci concentriamo su soluzioni uniche, che consentono ai consumatori di avere il pieno controllo delle loro spese e dei relativi pagamenti. Siamo entusiasti di lanciare Klarna in Italia oggi e di migliorare così l’esperienza di shopping di tutti gli italiani» ha spiegato durante una conferenza online Sebastian Siemiatkowski, CEO e co-fondatore di Klarna.

Sebastian Siemiatkowski, CEO e co-fondatore di Klarna
Facce Aziendali

«Klarna vuole essere un vero partner di crescita per i brand in Italia. Ogni giorno aiutiamo oltre 200.000 merchant in tutti i mercati ad aumentare il volume medio degli ordini, i tassi di conversione e, in ultima analisi, i ricavi fornendo ai consumatori un’esperienza di pagamento fluida. Siamo entusiasti di lanciare oggi ufficialmente la nostra soluzione di pagamento in Italia, aiutando i retailer a trarre il massimo dalla crescita dell’e-commerce e a costruire rapporti di fedeltà e soddisfazione a lungo termine con i clienti» sono state invece le parole di Francesco Passone, Country Manager Italia di Klarna.

Con l’acquisizione della start-up Moneymour “compra ora, paga dopo” e la successiva apertura di un hub di sviluppo all’inizio di quest’anno a Milano, il lancio di Klarna in Italia arriva proprio nel momento in cui lo shopping online sta guadagnando sempre più slancio. Secondo Netcomm, nella prima metà del 2020 in Italia sono stati registrati 2 milioni di nuovi consumatori online (contro i 700.000 del 2019).

Francesco Passone, Country Manager Italia di Klarna
Facce Aziendali

Si stima che entro la fine del 2020 gli acquisti in e-commerce raggiungeranno i 22,7 miliardi di euro, con un aumento del 26% rispetto al 2019 e con tassi di crescita particolarmente elevati nei settori food & grocery (+56%), home & living (+30%) e fashion (+21%), come evidenziato da recenti ricerche del Politecnico di Milano e Netcomm.

Fondata a Stoccolma nel 2005, Klarna vanta ad oggi una post money valuation pari a 10,65 miliardi di dollari, che la rende la Fintech privata più grande d’Europa e una delle più grandi al mondo. Oggi più di 90 milioni di consumatori utilizzano e si affidano a Klarna. L’azienda collabora ogni 7 minuti con nuovi brand come Inditex, H&M, Sephora, Michael Kors, Mango, Wayfair, IKEA, Expedia Group, Samsung, AliExpress, ASOS, Boohoo, RayBan, Levi’s, Ticketmaster, Abercrombie & Fitch e Nike. Klarna offre in tutto il mondo un’ampia gamma di prodotti nell’ambito dei pagamenti, degli acquisti e della gestione delle spese personali per semplificare lo shopping online e offline.