Opinione

L’arte della ristorazione in video

Possono i video rendere giustizia al talento di un grande chef e alla cucina di alta classe? E farlo tanto da aumentare la popolarità e il valore stesso dell’esperienza culinaria di uno chef sempre abituato ad avere le mani in pasta?

A rispondere alla domanda, in questa puntata di Imprenditori in Video con Manabe Repici, è Stefano Barbato. Stefano è uno chef e un content creator che ama diffondere il proprio amore della cucina in video e non solo.

Con il suo canale YouTube, dove mostra passo dopo passo ricette e specialità in cucina tramite dei veri e propri video tutorial, Stefano ha raggiunto oltre 600mila iscritti. Il tutto con il sorriso sempre sul volto e con la volontà di dare valore al proprio pubblico intrattenendolo. È inoltre autore di un libro di ricette: “La cucina per tutti di Stefano Barbato”.

Grazie alla sua grande esperienza, Stefano Barbato ci parla di quella che è la sua storia e di come sia possibile portare in video la cucina d’alta classe e insegnare in modo semplice ed efficace qualsiasi ricetta.

L’amore per la condivisione

Stefano Barbato ama definirsi un amante di nuove esperienze che sa come cucinare e che ha tanta voglia di condividere. Nei suoi video questi sono tutti aspetti che fa trasparire, insieme alla grande gioia che prova nel farlo.

Ma da dove nasce la volontà di imboccare tale strada? Come racconta Stefano Barbato a Manabe Repici, decisamente da lontano. Dopo essere stato lo chef dell’Orient Express a Milano, e avendo quindi raggiunto livelli decisamente alti per la sua professione, ha deciso di prendersi una pausa in quanto non riusciva più a reggere tali ritmi.

La sua carriera come content creator è cominciata quasi per caso, dopo aver ripreso il taglio di un pomodoro per un’agenzia pubblicitaria. Girare la telecamera e riprendersi è stato infatti quasi istintivo e ha fatto un video dove ha cominciato a cucinare cantando.

Video che è presto diventato un successo e a cui ne sono seguiti poi molti altri. Da questa esperienza fatta quasi per caso sono nati due canali differenti, uno in italiano e uno in spagnolo. Stefano Barbato possiede infatti un ristorante in Ecuador.

Social Video Marketing

Esperienza in Ecuador che gli ha permesso di avere numerosi spunti per i propri video e le proprie ricette. Nel paese del Sud-America certi ingredienti erano infatti difficili da trovare e tale difficoltà gli ha permesso di reinventarsi e di creare contenuti di grande valore, come ad esempio un tutorial sul come ottenere la panna direttamente dal latte in modo semplice.

Anche il dover spiegare ai propri dipendenti ecuadoregni la cucina italiana gli ha poi insegnato molto, come l’essere meticoloso, comprensivo, preciso e disponibile. Tutte qualità che si sono rivelate fondamentali per creare contenuti su YouTube sempre di maggior valore.

Ristorazione: come rialzarsi

Oltre che un content creator, Stefano Barbato è anche un ristoratore: ma come può un settore come quello della ristorazione rialzarsi dopo un periodo così complesso? Il consiglio dato da Stefano Barbato a Manabe Repici è quello di fare damage control, ossia cercare di tenere duro.

La chiave è quindi quella di resistere e utilizzare questo periodo per farsi conoscere, lavorando molto sulla comunicazione. Bisogna quindi investire per poter ripartire in un futuro con una marcia in più e con uno slancio ulteriore.

Un modo per farlo è sicuramente quello di produrre video, spiegando ricette e mostrando in viso i vari chef. In questo modo si riesce a dimostrare la validità della propria proposta, creare empatia e un rapporto con i propri spettatori. Si tratta di un qualcosa di essenziale oggi per poter far sopravvivere un’attività di ristorazione.

Un errore che si fa è poi quello di pensare che mostrando le ricette si possano perdere clienti. Come dichiarato da Stefano Barbato a Imprenditori in Video ciò è però totalmente errato. Coloro che le proveranno a casa e ne sentiranno la bontà non vedranno infatti l’ora di poterle provare fatte da un esperto, ossia da chi gliele ha mostrate.

Social Video Marketing

Stefano Barbato ci tiene poi molto al fatto che non bisogna mai sentirsi arrivati e smettere di studiare. Bisogna sempre puntare a imparare cose nuove e a cambiare menu, per dare sempre nuovo valore ai propri clienti. Il tutto, cercando di massimizzare il proprio territorio e non solo quello che va di moda. 

Se non l’hai ancora fatto, puoi scaricare il bunde contenente ben due guide definitive: la Guida Definitiva per Video Efficaci con il Telefono e la guida Social Video Marketing: Influenza il tuo Settore e Domina il Mercato!