IT Pro

L’Intrusion Prevention System di HP fa un salto in avanti

Si amplia il portafoglio di soluzioni HP per la sicurezza enterprise con il rilascio di nuovi modelli di soluzioni HP TippingPoint della gamma NX Series. Le nuove appliance, siglate HP S7500NX, HP S6200NX e HP S2600NX, assicurano una velocità di trasferimento dati rispettivamente di 20 Gbps, 10 Gpbs e 3 Gbps. In particolare, il modello HP S7500NX è una soluzinoe rack di dimensoni 2U che si caratterizza per la bassissima latenza – inferiore a 40 microsecondi – e un consumo di 750 Watt.

Le elevate prestazioni offerte da queste soluzioni permettono ai team incaricati delle operazioni di sicurezza di rete di localizzare le minacce in modo tempestivo e accurato, senza rallentare il traffico di rete.

Pierpaolo Alì, responsabile della divisione Enterprise Security di HP italiana

Queste come le altre appliance HP TippingPoint si avvalgono delle ricerche di HP TippingPoint DVLabs e Zero Day Initiative per garantire l’identificazione, l’arginamento o il blocco delle vulnerabilità più recenti.

"Il boom di applicazioni mobili e cloud ha aumentato la pressione sulle attività finalizzate alla sicurezza della rete, che devono garantire velocità di trasmissione ai massimi livelli e al tempo stesso il mantenimento di una protezione efficace – ha osservato Pierpaolo Alì, responsabile della divisione Enterprise Security di HP italiana -. HP TippingPoint continua a offrire soluzioni per la sicurezza della rete innovative capaci di contrastare efficacemente le nuove minacce, senza tuttavia accrescere la complessità, i costi o il consumo di risorse del data center".