IT Pro

Lo storage EMC il più usato per applicazioni mission-critical

EMC ha annunciato di essere stata posizionata dallo studio IDC “Storage Users Demand Survey al primo posto sia come vendor storage, sia per capacità storage fornita.

La ricerca analizza gli sviluppi attuali e previsti dei sistemi di storage enterprise per particolari modalità di utilizzo dei dati, partendo dalle maggiori applicazioni aziendali fino ad arrivare a vari segmenti di supporto delle infrastruttura IT.

EMC è stata riconosciuta, evidenzia la società, come la migliore soluzione storage per applicazioni Microsoft Exchange, Oracle e SAP, per specifiche applicazioni industriali, home directory, business intelligence e analytics, infrastrutture virtual desktop (VDI) e servizi virtuali.

Dipositivo Storage Flash di EMC

Lo studio, che ha preso in considerazione oltre mille clienti, attribuisce a EMC una quota del 26,3% sui terabyte totali di external storage forniti alle aziende nella prima metà del 2013, e il 30,8% di quota sul fatturato totale di questo mercato.

Inoltre, segnala sempre EMC, IDC ha evidenziato che il mercato flash, già in forte espansione, continuerà a crescere nei prossimi 12 mesi, con il 48% degli intervistati che afferma di aver intenzione di acquistare SSD e/o PCIe flash.