Opinione

Marketing per la medicina: come comunicare e posizionarsi in ambito medico

Il marketing e la comunicazione sono dei linguaggi universali, che vanno a toccare ogni settore e che sono spesso e volentieri fondamentali per qualsiasi impresa. Ma anche in un ambito come quello medico c’è spazio per tali aspetti?

Risponde positivamente a questa domanda Carlo Finocchi, ospite di Imprenditori in Video per Social Video Marketing. Carlo Finocchi è il fondatore di Marketing Medico, un’agenzia che ha come mission quella di aiutare i professionisti del mondo sanitario a comunicare nel modo migliore la loro conoscenza e a farsi trovare più facilmente dai pazienti.

Consulenze private, analisi della situazione attuale, studio di un piano di comunicazione efficace e reportistica: questi sono solo alcuni dei servizi di Marketing Medico, società che sfrutta ampiamente le potenzialità del video nelle proprie strategie di marketing.

Grazie alla sua grande esperienza, Carlo Finocchi ci racconta cosa significa fare comunicazione nell’ambito sanitario e come è possibile porsi nel migliore dei modi in tale settore per un professionista o uno studio privato.

Comunicazione e medicina

Marketing Medico realizza delle strategie di marketing per il settore sanitario privato, ossia un ambito decisamente differente rispetto a quelli di cui siamo abituati a ricevere comunicazioni pubblicitarie. Come racconta Carlo Finocchi a Manabe Repici, per tale ambito le differenze sono parecchie rispetto alle modalità standard e si devono rispettare diversi paletti:

  • Non utilizzare una tipologia di comunicazione promozionale: non si può quindi usare il prezzo come principale leva delle proprie campagne di comunicazione;
  • Non si può puntare sull’essere suggestivi, ossia non è possibile focalizzarsi sul mettere paura o sul gonfiare le aspettative, due capisaldi del marketing classico.

Il marketing medico deve quindi evitare di essere aggressivo, come vediamo invece nella comunicazione di altri settori, e puntare su una forma di comunicazione il più informativa possibile e che non inganni i potenziali clienti. Una forma di comunicazione, quindi, come giustamente definito da Carlo Finocchi a Manabe Repici, più etica.

Come iniziare a comunicare

Ma come gli è venuta l’idea di dedicarsi a questa particolare nicchia del marketing? Come dichiarato da Carlo a Imprenditori in Video si è trattato di un qualcosa di quasi fisiologico, visto che molti dei suoi clienti facevano già parte di tale settore e ha quindi deciso di specializzarsi.

Social Video Marketing

Per fare comunicazione per il settore medico non serve essere ovviamente dei medici, ma è fondamentale capire bene il suo pubblico e i procedimenti base. Un cliente che si affida a uno specialista, come in questo caso, si aspetta infatti che il proprio interlocutore abbia le idee chiare e conosca la terminologia.

Proprio sulla terminologia e sul modo di comunicare dei medici si può ritrovare uno dei principali capisaldi di Marketing Medico, ossia il far capire ai professionisti della sanità privata quanto sia fondamentale evitare troppi tecnicismi e farsi comprendere dai propri clienti.

Nell’ottica di ”umanizzazione” della figura del medico, prende campo, come dichiarato da Carlo Finocchi a Manabe Repici, la necessità per un medico di puntare sul proprio personal brand, ossia sul comunicare anche altri aspetti della propria vita che non siano solo quelli professionali.

Un procedimento particolarmente complesso per l’ambito medico, dove si ha spesso e volentieri timore a mostrare aspetti della propria vita privata, per paura di compromettere la propria reputazione. Bisogna ovviamente avere buon senso a riguardo, ma per Carlo Finocchi il personal brand e il metterci la faccia sono aspetti importantissimi per aver successo in questo settore.

Da non sottovalutare è poi anche l’aspetto che, dall’alto della loro professionalità, i medici e gli operatori sanitari possono combattere le fake news con la comunicazione, un problema decisamente scottante e pericoloso nell’ambito medico.

Comunicare vuol dire infatti posizionarsi, spiegando il proprio sistema di lavoro e il proprio modus operandi professionale. Un modo per farsi apprezzare maggiormente dai pazienti, che si fideranno del professionista e si fidelizzeranno ad esso.  

L’importanza dei video

Una delle principali forme di comunicazione per il marketing e non solo sono sicuramente i video. Ma che ruolo può avere e che importanza ha questo potente strumento all’interno del settore medico privato?

Social Video Marketing

Come dichiarato da Carlo Finocchi a Manabe Repici, i video sono fondamentali e portano tantissimi benefici anche in questo settore, in quanto creando empatia e permettono di farsi conoscere meglio ai propri pazienti e a potenziali clienti.

Gli approcci consigliati per un medico privato per i video sono molteplici e partono soprattutto dal raccontarsi in modo semplice, ossia del parlare di sé stessi e delle proprie capacità senza citare particolari titoli e tecnicismi, usando un linguaggio semplice e comprensibile.

Un altro approccio consigliato è poi quello di utilizzare i video per fare divulgazione e formazione, andando quindi a rispondere alle domande più frequenti dei pazienti, come per esempio il tempo di recupero dopo un intervento. Riuscendo così a posizionarsi e al contempo a ridurre i tempi delle visite in cui si risponde sempre alle stesse domande.

In quest’ottica, sono consigliati i video che hanno come obiettivo quello di formare i clienti alla prima visita. Una tipologia di contenuto che permette di creare un collegamento con il proprio paziente e ottimizzare i tempi delle visite.

Ma come è possibile per un medico rendersi il più comprensibile possibile? Il consiglio di Carlo Finocchi è molto semplice: provare a spiegare le cose come a un bambino, facendosi aiutare da esempi e cercando di dissolvere al meglio dubbi e paure nel paziente.

Le strategie per fare marketing in ambito medico sono quindi molteplici e sono tutte nel completo rispetto della regolamentazione e dell’etica professionale. Posizionarsi e saper comunicare sono aspetti fondamentali per un professionista. Il consiglio finale di Carlo Finocchi è solo uno, agire e non procrastinare: bisogna cominciare a comunicare e farlo ora.

Se ancora non l’hai ancora fatto, puoi scaricare il bunde contenente ben due guide definitive: la Guida Definitiva per Video Efficaci con il Telefono e la guida Social Video Marketing: Influenza il tuo Settore e Domina il Mercato!