Manager

Mobile Security blocca le App sospette prima del download

Trend Micro ha presenta la nuova versione di Trend Micro Mobile Security ,la soluzione di sicurezza per dispositivi mobili in ambiente Android e iOS pensata per bloccare le applicazioni nocive prima che vengano installate.

“Tutte le altre App di sicurezza rilevano i malware dopo che le App nocive sono state scaricate e installate da Google Play – sostiene Khoi Nguyen direttore del mobile business per il segmento consumer di Trend Micro – mettendo così a rischio la sicurezza e le informazioni personali dell’utente". 
Trend Micro promette che la sua soluzione è differente.

Per conseguire questo obiettivo la versione di Mobile Security for Android mette a disposizione funzioni di antivirus, privacy scanner, safe surfing per bloccare siti web pericolosi, lost device protection per trovare, bloccare e ripulire il dispositivo mobile smarrito, backup e restore nel cloud, privacy scanner per Facebook e blocco chiamate e messaggi indesiderati.

Diverse le novità della nuova release indirizzate a ottimizzare la durata della batteria eliminando automaticamente i processi in background non essenziali e mostrando sia il tempo residuo sia quello necessario per la ricarica. La nuova funzione Smart Power Saver provvede a disabilitare le connessioni di rete quando non in uso mentre quella denominata Just-a-Phone spegne i processi non richiesti per le funzioni di telefono, come 3G/4G, Wi-Fi e Bluetooth. Analogamente, nuove funzionalità intervengono per ottimizzare la memoria, eliminando i processi non essenziali. 

Grazie alle funzioni di pulizia della cronologia è ora possibile cancellare gli "history files" per proteggere la privacy dell’utente offrendo la possibilità di selezionare quali rimuovere: una funzione particolarmente utile nel caso di tablet condivisi.

A ottobre è in arrivo anche la nuova versione per iOS di Trend Micro Mobile Security adatta a iPhone, iPad e iPod Touch, che si avvale di un nuovo Data usage monitor per aiutare gli utenti a gestire utilizzo e costi, in modo da evitare di sforare i propri piani tariffari. Questa nuova caratteristica si aggiunge alle altre funzioni di Safe Surfing, Lost Device Protection, Privacy Scanner per Facebook, Antivirus e Backup/Restore.