IT Pro

Museo Egizio più fruibile con il Wi-Fi di ZyXEL

L'architettura di accesso alla rete fa breccia nella storia dell'antichità con il contributo tecnologico di ZyXEL, un fornitore e system integrator specializzato in soluzioni di networking, wireless, security e connettività. La società è stata scelta dal Museo Egizio, uno dei siti culturali più importanti e visitati in Italia, per partecipare al suo progetto di ammodernamento tecnologico.

Zyxel ha realizzato per il Museo un'infrastruttura wireless conseguente ad una profonda ristrutturazione degli ambienti, in modo da semplificare l'accessibilità in tutte le aree espositive. L'inaugurazione del Museo, avvenuta a inizio Aprile, porta quindi con sé tutta una serie di servizi sfruttabili attraverso il Wi-Fi.

Faraone Museo Egizio
Museo Egizio più fruibile grazie al WiFi

E' stato anche necessario separare la rete virtuale (VLAN) dall'altra, presente e dedicata solo ai dipendenti del Museo.  

L'attenzione posta da ZyXEL per allestire il servizio di connettività, networking e security ha considerato anche il rispetto dell'estetica degli ambienti nascondendo opportunamente alla vista dei visitatori alcuni Access Point o personalizzandoli con il colore delle sale espositive in cui sono stati installati.

"L'inaugurazione del Museo Egizio, il 1°aprile 2015, è stata il frutto di un grande progetto di rifunzionalizzazione, restauro e messa in sicurezza. Il nuovo Museo Egizio crede fermamente nell'importanza dell'accessibilità sia da un punto di vista intellettuale sia da un punto di vista materiale. Consci che queste si possano realizzare anche dotandosi di un'infrastruttura wireless in tutte le aree espositive siamo lieti di poter contare, in questa sfida, su ZyXEL e i suoi servizi", ha affermato  La Fondazione Museo delle Antichità Egizie.