IT Pro

NAS sempre più capaci per le SMB

I principali analisti di mercato prevedono che i NAS continueranno a rappresentare uno dei segmenti a più rapida crescita del mercato dei sistemi storage SOHO a livello globale.

Sia dal punto di vista dei profitti che dei terabyte, si prevede una forte crescita della spesa NAS nel periodo preso in considerazione (fino al 2015), guidata da uno spostamento rilevante delle implementazioni storage verso sistemi IP-connected. (Worldwide Personal and Entry Level Storage Tracker IDC 2013).

La diffusione dei NAS  si basa anche su dischi sempre più capaci come quelli appena rilasciati da WD.Con il rilascio di nuovi  dischi della sua linea di hard disk SATA WD Red, specifici proprio per  NAS e con sino a cinque alloggiamenti per dischi, si espande di molto la possibilità di storage per ambienti small office, mettendo a loro disposizione uno spazio che sino a pochi anni fa sembrava  impensabile.  

I nuovi dischi WD a 1 e 4 TB

I nuovi dischi sono peraltro disponibili in due diversi formati e capacità storage: da 2,5 pollici con capacità di 1TB; nel formato da 3,5 pollici con capacità da 4 TB. Si basano su tecnologia NASware 2.0 e sono stati testati per verificarne la compatibilità con le soluzioni dei principali produttori di sistemi NAS. Impegno nell'ottimizzazione WD ha posto anche per quanto concerne le prestazioni e il consumo energetico.

Contenuti i prezzi dei due prodotti. Quello raccomandato per il modello da 2,5 pollici e 1TB di capacità è di 139,90 Euro, mentre per il modello da 3,5 pollici e 4 TB è di 219,90 Euro.