Tom's Hardware Italia
Reseller

Netalia sigla con Alleantia per l’IoT

La partnership consente di fornire ai clienti la soluzione IoT di Alleantia attraverso il cloud del provider italiano

È in crescita l'interesse in ambito business per le soluzioni che abilitano l'IoT (Internet of Things), grazie alle quali è possibile collegare gli oggetti in rete e controllarli anche da remoto. Le possibili applicazioni di questa tecnologia sono numerose e Netalia, cloud provider italiano, ha deciso di investire in questo settore firmando una partnership con Alleantia, startup che ha realizzato una tecnologia software proprietaria che abilita l'IoT. 

 

Internet of Things 1

 

La soluzione di Alleantia è in grado di rendere i dispositivi elettronici 'IoT Ready' in pochi secondi e di integrarli con applicazioni enterprise. Inoltre, non essendo vincolata a infrastrutture proprietarie può essere utilizzata da cloud provider come Netalia, il quale potrà ampliare la propria offerta con soluzioni integrate IoT end-to-end.

"Siamo molto soddisfatti di questo importante accordo – ha dichiarato Antonio Conati Barbaro, co-founder e Presidente di Alleantia -. La nostra strategia di partnership si arricchisce di un'importante collaborazione per realizzare la 'Internet of Things as a Service' per le aziende, supportando anche integratori partner e piattaforme evolute di CRM, Analytics, Asset Management, rendendo così i dispositivi fisici parte integrante dell'ICT aziendale".