Reseller

Nuove certificazioni di Equinix per i mercati verticali

Equinix, società americana che offre soluzioni di interconnessione, data center e servizi correlati, ha annunciato di aver ottenuto nuove certificazioni per mantenere il suo impegno a fornire la massima conformità alle normative richieste dai propri clienti nei mercati verticali ed enterpriese.

Le certificazioni riguardano i tre nuovi standard FISMA/NIST (federale), HIPAA (Sanità) e ISO 22301 (enterprise). In più, oltre alle tre nuove certificazioni, Equinix ha anche ampliato il numero di data center International Business Exchange (IBX) conformi agli standard SOC 2 Type 2 e PCI DSS.

Più in dettaglio, per quanto riguarda l’area EMEA, dei 65 data center IBX presenti, 28 hanno ottenuto la certificazione SOC 2 Type 2 nel 2016. Per gli altri data center IBX è prevista la certificazione entro nel 2017.

equinix logo

La sigla SOC 2 Type 2 indica uno standard progettato per aziende di tecnologia, in particolare i data center, i servizi IT gestiti, i fornitori SaaS e altre aziende che offrono servizi basati sulla tecnologia e il cloud computing. I criteri alla base del SOC (2) si riferiscono ai cinque Trust Service Principles (TSP) relativi a sicurezza, riservatezza, integrità di elaborazione, disponibilità e privacy.

Sam Kapoor, chief global operations officer di Equinix ha commentato: "La conformità alle normative è la massima priorità per Equinix per fornire la garanzia di sicurezza e business continuity ai nostri clienti. Il nostro impegno verso gli standard del settore è alla base della nostra strategia di interconnessione e dà più motivi ai clienti di dire 'Sì' alla Piattaforma Equinix. Dal momento che il portafoglio di Equinix si evolve verso un'Interconnection Oriented Architecture (IOA), la nostra strategia di conformità si allinea al passaggio dalla sicurezza fisica alla sicurezza dei dati".