Reseller

Nuove soluzioni Dell a beneficio del BYOD (e del trade)

Implementare e gestire ambienti mobili e BYOD per ottenere maggiore valore di business dai propri investimenti IT. Questo l'obiettivo che Dell si è posta con le nuove proposte in ambito mobility che il vendor ha illustrato in occasione del proprio evento "The Power to Do More – Accelerating Results" indirizzato ai partner di canale e ai clienti tenutosi di recente a San Francisco. 

All'evento Dell di San Francisco, dirigenti aziendali, leader del settore, clienti e partner di canale hanno condiviso idee e prospettive sulla strategia end-to-end di Dell per rispondere alle esigenze del mercato. Inoltre, attraverso discussioni interattive, i clienti hanno mostrato le tecnologie di Dell che li stanno aiutando a stare al passo con le esigenze di business emergenti e i trend tecnologici, tra cui la consumerizzazione dell'IT, il cloud computing, l'analisi dei dati, la sicurezza e la business intelligence.

Un'evoluzione dalla quale, econdo il parere di Gartner, le aziende non potranno esimersi di prendere seriamente in considerazione, con nuove tecnologie implementate in maniera innovativa che sono molto promettenti, ma minacciano i modelli tradizionali di gestione e le policy formali. Le aziende, secondo gli analisti, dovrebbero sostenere questa nuova realtà dismettendo silos poco produttivi e consentendo ai dipendenti – attraverso nuove tecnologie e processi – di collaborare e comunicare in maniera più produttiva.

 

Da qui l'attenzione del vendor verso le nuove tecnologie che integrano client e cloud, che abbattono le barriere create dalle tecnologie legacy, consentendo al contempo a clienti e partner di abilitare nuove opportunità di business. Con il software a svolgere un ruolo di catalizzatore per modernizzare gli ambienti IT, permettendo alle aziende di fare di più e ottenere risultati di business migliori. 

In qualità di fornitore di soluzioni mobili sicure, la nuova famiglia di soluzioni Dell Software per la mobilità è pensata per indirizzare una vasta gamma di strategie di abilitazione BYOD semplificando l'estensione e la gestione dell'accesso mobile, aumentando la sicurezza dei dati a cui si accede da remoto, ampliando l'accesso alla rete per un supporto BYOD migliore, e ottimizzando l'esperienza degli utenti quando accedono alle applicazioni aziendali da una vasta gamma di dispositivi mobili. Le quattro nuove soluzioni per la mobilità sono progettate per aiutare i clienti a comprendere in che modo la combinazione tra dispositivi, accesso alla rete, spazio di lavoro enterprise e servizi professionali di Dell possono essere utilizzati per supportare tutte le fasi di evoluzione BYOD. 

La famiglia di soluzioni per la mobilità Dell comprende strategie di gestione Corporate-Owned, Chose-Your-Own, e Bring-Your-Own-Device (BYOD), fornendo al contempo la flessibilità per interagire con le applicazioni e le infrastrutture aziendali esistenti. Inoltre, queste soluzioni possono essere configurate per lavorare insieme come parte di un'offerta chiavi in mano, che integra una gamma completa di dispositivi Dell, tra cui gestione degli endpoint, accesso remoto alla rete, monitoraggio, virtualizzazione, protezione dei dati, sicurezza e gestione delle identità. 

Nuove competenze software nel programma PartnerDirect 

Sottolineando il proprio impegno per la trasformazione del software Dell e per la messa a punto di un programma unico a sostegno dell'intera offerta aziendale, Dell ha annunciato il potenziamento della struttura del programma PartnerDirect al fine di includere anche il software e consentire la commercializzazione di soluzioni attraverso un programma di canale unico. I reseller Dell Software dovranno possedere requisiti specifici all'interno di PartnerDirect per diventare partner certificati, compresi determinati livelli di fatturato per conseguire lo status di Premier e Preferred Partner.

Questi requisiti andranno di pari passo con il regolamento vigente per i Preferred e Premier Partner focalizzati sulla parte hardware, e creeranno opportunità per la vendita solo di software o hardware, o una combinazione di entrambi. I partner che si focalizzano su una singola linea di business seguiranno un nuovo percorso per ottenere il livello Premier attraverso il conseguimento di competenze avanzate, e i service provider avranno accesso a un nuovo programma strategico pensato appositamente per il loro modello di business. 

Nel corso dei prossimi mesi, i partner di canale delle aziende software acquisite da Dell passeranno al programma PartnerDirect. Saranno lanciate in autunno quattro nuove competenze a livello di software con percorsi multipli di formazione in tema di Security, System Management, Data Protection e Information Management.