IT Pro

Nuovi Cisco MDS per Cloud e Big Data

Cisco ha annunciato nuovi sistemi di storage networking che rispondono alle richieste crescenti determinate dallo sviluppo di progetti per cloud computing, Big Data e "Internet of Things".

Applicazioni in quest'ambito generano un rapido aumento dei dati da elaborare e memorizzare nelle aziende. Le nuove soluzioni SAN (Storage Area Network) Cisco MDS 9710 Multilayer Director e Cisco MDS 9250i Multiservice forniscono, a detta del produttore, elevate prestazioni, scalabilità e affidabilità.

I dati dichiarati per Cisco MDS 9710 Multilayer Director sono: 24 Tbps di switching totale; funzionalità fault-tolerant con componenti completamente ridondate (N+1) come le ventole e le switching fabric e alimentatori con ridondanza (N+1 ed N:N); supporto di fino a 384 porte line-rate 16 GB Fibre Channel o FCoE in un unico chassis da 14 RU, tramite schede a 48 porte 16G Fibre Channel ed a 48 porte 10Gb FCoE.

Cisco MDS 9250i Multiservice Fabric Switch fornisce fino a 40 porte line-rate 16GB FC/FICON, 8 porte 10 GE FCoE, e 2 porte 1/10GE FCIP/iSCSI. La SAN Extension semplifica la protezione dei dati e le strategie di business continuity, abilitando funzionalità di backup, replica remota ed altri servizi di disaster-recovery su rete geografica utilizzando lo standard FCIP tunneling.

All'interno della 

Cisco MDS 9710 Multilayer Director

, le soluzioni di "storage switching"  sono la componente fondamentale per il data center networking. Si tratta di un portafoglio prodotti che va dagli storage director, switch, server e sistemi di gestione centralizzata tutti basati sull'unico sistema operativo: NX-OS.

Spiegano i tecnici di Cisco che, utilizzate assieme, queste soluzioni, sono di supporto alle aziende di diversi settori merceologici: dalle aziende che hanno bisogno di un accesso più rapido ai parametri di business per migliorare il processo decisionale, fino alle aziende operanti nel settore sanitario che devono accedere on-demand alla informazioni dalle sale mediche, operatorie o dalle stanze dei pazienti.