Manager

Nuovo vertice e espansione in Italia e Europa per Hitachi Systems CBT

Hitachi Systems, società del gruppo Hitachi, è un'azienda di servizi IT focalizzata in interventi e servizi di manutenzione di alta qualità. La sua presenza world wide si può definire capillare e le permette di lavorare a stretto contatto con le aziende clienti attraverso una rete di circa 300 punti di servizio e contact center attraverso i quali fornisce un nutrita gamma di progetti di sistemi e di servizi di integrazione.

A questi aggiunge servizi di outsourcing che si appoggiano a quella che può essere  definita senza tema di eccedere una imponente infrastruttura di data center di proprietà.

cbt banner 1

La sua posizione di primissimo piano fin dai primi passi dell'IT in Giappone, l'ha posta in grado  di far leva su una consolidata esperienza per proporsi come unico riferimento a copertura dell'intera offerta di servizi IT, dalla consulenza sistemistica all'integrazione, installazione, conduzione e manutenzione. Hitachi Systems non nasconde però di perseguire l'obiettivo di  di diventare un'azienda globale di servizi sulla quale le aziende possano poter contare per qualsiasi attività.

Per concretizzare e rafforzare la sua presenza in Italia ed espandere i suoi servizi in Europa ha puntato sul know how italiano con l'acquisizione nello scorso aprile di CBT, una società di ingegneria con una consolidata esperienza nell'IT, nel Cloud e nella security, Alla guida di Hitachi Systems CBT S.p.A, a riconoscimento del lavoro svolto per affermare ed espandere CBT in Italia e all'estero, è dallo scorso sette agosto il dottor Flavio Radice, che abbina alla carica di presidente quella di CEO.

foto flavio radice di cbt
Flavio Radice

Paolo Angelucci, former president, ha invece assunto la carica di Presidente Onorario e continuerà a  fornire la sua esperienza e le sue conoscenze del mercato al  nuovo vertice manageriale.

La riorganizzazione realizzata ha l'obiettivo di rafforzare ulteriormente le strategie già annunciate al momento dell'acquisizione e potenziare l'organizzazione per supportarne più adeguatamente la crescita, mantenendo la coerenza con l'approccio multivendor in continuità con il passato e con un'estensione dell'offerta di soluzioni e servizi IT a supporto dei clienti.

Un rinnovamento che sarà favorito, ha evidenziato l'azienda,  da un approccio industriale, da una visione internazionale del business e dalla opportunità di allinearsi agli standard di Hitachi Systems in ambito finanziario, amministrativo e nell'operation.

La nuova impostazione aziendale, ha illustrato Hitachi Systems CBT, sta già portando risultati positivi in termini di ottimizzazione dei processi decisionali e operativi e di una maggiore e più efficace focalizzazione sui servizi, in modo da risultare ancora più competitiva sul mercato.

Tra gli obiettivi anche il potenziamento commerciale per incrementare la copertura e quindi la prossimità alle aziende clienti, che verrà rafforzata tramite lo sviluppo di figure specificatamente pre-sale nella progettazione di soluzioni IT complesse.

"I valori del brand Hitachi sono sinonimo di qualità, etica, deontologia professionale, competenze tecnologiche, solidità finanziaria, capacità di investimento. Questo rappresenta un'ulteriore garanzia per i nostri clienti. Quando ci sono in gioco i dati, i sistemi informativi, la sicurezza delle informazioni, fa la differenza sapere di poter contare su di un partner qualificato, come da sempre è Hitachi Systems CBT", ha osservato il neopresidente  e CEO Flavio Radice.

Un portfolio di competenze per ottimizzare processi e business

Il futuro di Hitachi Systems CBT continuerà, in sostanza, ad essere caratterizzato dalle competenze tecnologiche che l'hanno portata ad occupare nel panorama nazionale un ruolo di rilievo tra  i system integrator. Chiare le linee strategiche, centrate su  soluzioni aperte, soluzioni Cloud dal public al private all'ibrido, a cui aggiunge una serie di servizi gestiti, incluso quelli inerenti  il perimetro della sicurezza informatica.

"In ambito Enterprise Information Management (EIM), è la piattaforma proprietaria  WebRainbow ad aver polarizzato l'attenzione di Hitachi Systems, che la considera un asset strategico da portare in Europa e nel mondo. Si tratta di una piattaforma che porterà alle imprese pubbliche e private capacità di ottimizzare processi, gestione dei dati, capacità decisionale, e quindi enormi vantaggi economici. Si contano già più di 200 installazioni in Italia con oltre 45.000 utenti", ha spiegato Flavio Radice.

CBT webrainbow  piattaforma universale per la produttività
WebRainbow, la piattaforma universale per la produttività aziendale

Non a caso, proprio su WebRainbow sono stati previsti forti investimenti per la continua evoluzione del prodotto e per il suo lancio a livello internazionale. Medesimo scenario si prospetta però in casa Hitachi Systems CBT anche per altre soluzioni e ambiti. In particolare, relativamente alla sicurezza informatica la business unit EasyShield verrà potenziata grazie anche ad una recentissima nuova acquisizione oltreoceano da parte della capogruppo che porterà ulteriore skill e capacità di innovazione.

Un punto fermo nella strategia dell'azienda rimane in ogni caso l'approccio multivendor.

"Manterremo un approccio assolutamente multivendor, com'è sempre stato. Anzi, con alcuni tra i principali vendor di mercato, stiamo definendo un commitment strategico basato sia sul know-how, sia su una spinta commerciale congiunta per portare le migliori soluzioni progettuali ai clienti, al minor costo possibile", ha dichiarato Flavio Radice.