Reseller

Nutanix premia impegno e competenze dei partner

Nutanix, società californiana specializzata nell’enterprise cloud computing, ha annunciato il nuovo programma per i partner, Power to the Partner, che vuole distinguersi dai programmi tradizionali per l’enfasi posta sugli investimenti dei partner in tecnologia Nutanix e non solo sugli obiettivi di fatturato. Inoltre, attraverso il nuovo programma, Nutanix  vuole offrire ai partner gli strumenti necessari per supportare al meglio i clienti nell’adozione di tecnologie data center di nuova generazione.

Matteo Uva, Sales Manager di Nutanix Italia ha commentato: "La presenza di Nutanix è cresciuta e ciò che stiamo facendo rappresenta il punto di partenza della nostra visione volta a potenziare i nostri partner con il supporto e le risorse necessarie per raggiungere il loro massimo potenziale insieme a Nutanix. Il successo dei partner è importantissimo perché grazie a ciò i nostri clienti possono beneficiare di data center semplificati e armonizzati che soddisfano tutte le esigenze cloud, oggi e in futuro". 

Matteo Uva di Nutanix
Matteo Uva di Nutanix

Il programma Power to the Partner

Come già anticipato nel corso dell’evento Partner Xchange dello scorso maggio, i partner potranno conseguire un determinato status in base al numero di operazioni commerciali concluse e al livello di competenze acquisito sulle soluzioni Nutanix, piuttosto che in base agli obiettivi di fatturato. Questa nuova struttura permette in pratica ai partner di qualsiasi dimensione di raggiungere la categoria più elevata.  

I livelli disponibili sono tre, Master Partner, Scaler Partner e Pioneer Partner, con le seguenti distinzioni:

  • Master Partner: è il livello di partnership più avanzato, in base al quale il partner conclude il maggior numero di accordi e ottiene la maggior parte delle certificazioni focalizzate sulla vendita dei prodotti HCI strategici di Nutanix così come delle nuove soluzioni tra cui Flow, Era e Beam.
  • Scaler Partner: è il livello di partnership e competenze in evoluzione, laddove il partner sviluppa soluzioni integrate che ruotano attorno all’ecosistema software Nutanix Enterprise Cloud OS, e ha incrementato il numero e il livello di personale certificato così come di operazioni commerciali.
  • Pioneer Partner: questo è il livello iniziale di partnership ed engagement in cui il partner porta i primi clienti verso l’adozione delle soluzioni iperconvergenti di Nutanix e acquisisce le competenze di base sui prodotti core.

Per supportare i partner nella trasformazione digitale dei propri clienti, Nutanix mette a disposizione diversi strumenti che facilitano il processo di engagement del cliente. Tra questi:

  • Piattaforme e strumenti completi di demand-generation per favorire l’acquisizione di nuovi clienti
  • Risorse a disposizione del partner per effettuare demo delle soluzioni Nutanix, strumenti Sizer, TCO/ROI e Xtract che permettono ai partner di implementare facilmente soluzioni basate sulla tecnologia Nutanix
  • Corsi di formazione su prodotti come Beam, Calm, Flow, Era e nuove tecnologie, per supportare i clienti.
  • Per generare ricavi ricorrenti il programma fornisce le risorse che permettono di fidelizzare i clienti esistenti.
nutanix

Power to the Partner prevede anche rebate e incentivi, certificazioni e corsi di formazione, strumenti marketing differenzianti e processi di supporto alle vendite automatizzati. L’obiettivo dichiarato è quello di unire le risorse Nutanix con il personale esperto dei partner per servire al meglio i clienti.

Inoltre Nutanix ha recentemente lanciato anche il programma Velocity rivolto ai partner che operano nel mercato di fascia media, per favorire l’ingaggio del canale, fornendo contenuti e offerte pre-configurate per i clienti, così come investimenti e processi di vendita esclusivi per agevolare i partner nel mid market.