Manager

Oracle e Accenture vedono il CFO più vicino alla tecnologia

Gli elementi chiave che contribuiscono ad accrescere l'influenza del Chief Financial Officer in azienda sono il successo delle iniziative di cambiamento nell’area finanziaria e un più profondo coinvolgimento con la tecnologia.

Sono questi i risultati evidenziati dai responsabili di Oracle e Accenture, che hanno co-sponsorizzato uno studio globale realizzato in collaborazione con Longitude Research per esaminare i cambiamenti che stanno interessando il ruolo del CFO.

La ricerca ha visto il coinvolgimento di 930 direttori amministrativi, appartenenti ad aziende di diverse dimensioni e settore in ogni parte del mondo.Il primo risultato spiega il perché stesso della ricerca: il ruolo del CFO è diventato più strategico e influente nel corso degli ultimi tre anni (come attestato dal 71% degli intervistati). Tanto è vero che esiste per i CFO l'opportunità di guidare il cambiamento a livello di intera organizzazione, non solo nella funzione finanziaria.

Ciononostante, lo studio ha rilevato come solo una minoranza gioca un ruolo di punta nella formulazione delle strategie (34%) o dell'esecuzione strategica (24%), mentre alcuni ostacoli impediscono ancora ai CFO di raggiungere il loro pieno potenziale strategico.

A completamento dei dati raccolti e per approfondire ulteriormente l'esame dell'evoluzione del ruolo di CFO, Longitude Research ha condotto una serie di interviste individuali con CFO di importanti aziende situate in tutte le principali aree geografiche.

Oracle ha creato anche uno strumento di benchmark che i CFO possono utilizzare per valutare le rispettive aziende. Completando un veloce questionario, ogni CFO può infatti capire a che punto la propria organizzazione sia giunta nel suo percorso di trasformazione del business, ricavandone un report di benchmarking personalizzato. Il questionario è disponibile al seguente link: http://bit.ly/1dpqm7V.

Secondo l'indagine, i CFO riconoscono che la tecnologia è uno strumento critico per svolgere il loro ruolo. Più precisamente riconoscono che la competenza tecnologica sia seconda solo alla conoscenza del settore quando si tratta di indicare dove poter migliorare le proprie capacità per raggiungere i propri obiettivi di controllo dei costi e di crescita.

L'84% dei CFO intervistati ha anche notato che la collaborazione con i CIO è aumentata in questo triennio, un altro indicatore di come la tecnologia sia essenziale per la funzione finanziaria.

Questo anche perché i CFO sono maggiormente coinvolti nella comprensione e nell’utilizzo delle tecnologie più innovative, come Big Data, cloud computing, mobile e social media, in qualità di abilitatori di crescita.

"Il CFO ha sempre giocato un ruolo essenziale nelle aziende di successo, ma quanto abbiamo osservato negli ultimi anni è un ampliamento di tale ruolo oltre le tradizionali discipline finanziarie, fino a includere le strategie di business e le iniziative di trasformazione", dichiara Giovanni Ravasio, Country Leader Oracle Applications di Oracle Italia.

Fabrizio Sarrocco, Managing Director Responsabile Finance & Performance Management di Accenture, inoltre, commenta: "L’aumento delle responsabilità e dell’area di influenza dei CFO deve implicare parallelamente un aumento delle competenze e degli strumenti di cui gli stessi CFO devono disporre".