Manager

Panda semplifica la gestione dei dispositivi mobili aziendali

Panda Security ha introdotto significativi miglioramenti e nuove funzionalità a Panda Cloud Systems Management (PCSM), la soluzione di gestione e monitoraggio remoti, progettata per supportare i dipartimenti IT e i service provider ad amministrare, controllare e fornire supporto a tutti i dispositivi presenti in rete. 

Con l'aggiornamento funzionale, insieme alla possibilità di realizzare audit di rete, monitorare i PC e controllare, implementare e aggiornare i software da remoto, PCSM include ora anche la funzionalità di Mobile Device Management (MDM) per il controllo centralizzato di tutti i dispositivi mobili. 

Grazie a queste nuove caratteristiche, Panda Cloud Systems Management permette,in pratica, evidenzia Panda, un significativo risparmio sugli investimenti e una semplificazione dei processi IT per i clienti. 

"Con PCSM dotato della funzionalità di Mobile Device Management i dipartimenti IT e i service provider possono ora gestire ovunque tutti i dispositivi mobili (laptop, tablet e smartphone), centralmente da una singola console web, accessibile in qualsiasi momento e luogo.

Gli amministratori IT saranno in grado di generare solidi report su tutti i dispositivi connessi in rete in modo facile e veloce", ha commentato l'annuncio Manuel Santamaría, Product Manager Director di Panda Security. 

Va osservato, ha aggiunto la società, che MDM consente agli amministratori di gestire centralmente tutti i laptop dotati di sistemi Windows e Mac OS X (netbook, ultrabook, etc) e tutti i dispositivi Android e iOS (tablet e smartphone), in qualsiasi luogo e momento, anche al di fuori dell’ufficio.