Reseller

Prestazioni più elevate per PRIMEFLEX vShape

Fujitsu ha presentanto la nuova versione del sistema integrato PRIMEFLEX vShape. L’elemento qualificante della nuova release è che grazie all’introduzione dei server PRIMERGY M2 si caratterizza per prestazioni superiori del 20% rispetto alla generazione precedente.

I prodotti della versione adottano in particolare la nuova gamma di processori Intel Xeon E5-2600 v4 e una memoria DDR4 con una frequenza massima di 2,400 MHz. I server dual-socket PRIMERGY sono stati ideati, ha illustrato la società, per gestire rapidamente i carichi di lavoro mantenendo bassi i livelli di consumo energetico.

vShape
La soluzione vShape di Fujitsu

L’efficienza si estende anche ai costi di raffreddamento, che sono diminuiti tramite l’adozione del Fujitsu’s Cool-safe Advanced Thermal Design.

Dal punto di vista installativo PRIMEFLEX vShape è un sistema integrato ready to run per data center costituito da componenti standard di networking, storage e server, ottimizzati per gestire carichi di lavoro in ambienti virtuali.

Particolarmente curata la flessibilità, che è volta a permettere di erogare rapidamente agli utenti la potenza di calcolo e la capacità storage neceessarie  a soddisfare  le esigenze immediate, a prescindere dal livello di virtualizzazione. 

Il sistema integrato è disponibile sotto forma di pacchetti di diverse dimensioni: dalle 25 macchine virtuali pensate per le esigenze delle PMI, alle configurazioni da 2.400 macchine virtuali, rivolte alle grandi aziende. L’approccio dà in sostanza la possibilità di identificare rapidamente la combinazione ottimale di funzioni e risultati. 

Funzioni personalizzabili

Le funzioni di vShape possono essere ulteriormente personalizzate in base alle necessità, ad esempio aggiungendo più dischi o librerie per aumentare la capacità di storage, includendo misure di disaster recovery, o incorporando il backup su un dispositivo ETERNUS CS200c.

Gli utilizzatori possono anche scegliere un software di virtualizzazione VMware o Microsoft, e decidere se per la propria infrastruttura desktop virtuale implementare VMware Horizon View oppure Citrix XenDesktop.

Il sistema integrato non si presta solo a progetti di virtualizzazione, ha osservato Fujitsu, ma anche a utilizzi di cloud privato. Per quest’ultimo, gli utilizzatori possono adottare il software di cloud management convalidato VMware vRealize.

Una soluzione per le esigenze e i servizi del Canale

La soluzione si rivolge anche ai partner di canale Fujitsu aderenti al programma SELECT. In particolare, hanno la possibilità di trarre beneficio dalla ‘personalizzazione standardizzata’ dei PRIMEFLEX vShape.

Semplici da installare, evidenzia l'azienda,  anche nel caso deelle confighurazioni più grandi grazie a una guida d’installazione intuitiva con istruzioni passo per passo. In alternativa vi è la possibilità di avvalersi del supporto tecnico dei Fujitsu Professional Services. Ja

“Normalmente le fasi di collaudo e taratura di un progetto sono le più imprevedibili ma con vShape sappiamo stabilire esattamente quanto dureranno. Non solo siamo in grado di gestire più contratti, ma possiamo anche occuparci più velocemente delle installazioni complesse. In alcuni casi abbiamo impiegato più tempo a scartare l’equipaggiamento che a installarlo e renderlo operativo”, ha commentato Jason Fitzgerald, Managing Director presso il partner di canale di Fujitsu AAG.

Positivi anche i riscontri da parte degli utilizzatori. Peter Bradbury, direttore finanziario di Ashgate Hospicecare, ha osservato: “Abbiamo scelto PRIMEFLEX vShape per aggiornare la nostra infrastruttura, ormai datata e isolata, e per dare il via a un processo di virtualizzazione. Gli effetti sono stati praticamente istantanei. Grazie all’upgrade, abbiamo registrato un incremento immediato nella raccolta fondi stimato in £60,000 aggiuntivi nel primo anno. La migrazione ha avuto luogo nel corso di un solo weekend e non ha causato tempi di inattività operativa”.