IT Pro

Red Hat rilascia Satellite 5.6

È disponibile la versione 5.6 di Red Hat Satellite, soluzione di system management che consente di gestire il provisioning, le patch, la configurazione e il monitoraggio delle piattaforme Red Hat Enterprise Linux. La nuova release è caratterizzata da una serie di nuove funzionalità e aggiornamenti.

Sono stati migliorati gli strumenti di reporting con la disponibilità di report a livelli incrementali e la possibilità di ottenere maggiori dettagli sull'utilizzo e sull'hardware, mentre l'integrazione dello strumento ABRT (Automatic Bug Reporting Tool) favorisce l'individuazione dei guasti fornendo l’analisi dello stato del sistema in caso di crash dell’applicazione su un client.

Un altra novità della versione 5.6 è la possibilità di effettuare backup a caldo quando si effettua il backup del server Satellite.

Tra le funzionalità di gestione di Red Hat Satellite 5.6 vi è anche la sincronizzazione tra istanze che permette a un’istanza Red Hat Satellite di recuperare contenuto da un’altra, fornendo la possibilità di raffinare il controllo sui permessi di accesso in uno scambio sincronizzato.

Le novità includono anche l’opzione per l’installazione di database Satellite admin-managed su un sistema Red Hat Enterprise Linux separato, consentendo così di ampliare la scalabilità senza che richiedere l'intervento qualificato di un amministratore di database. Inoltre, è possibile utilizzare database PostgreSQL o Oracle per coloro che richiedono un database esterno gestito da DBA per scalare.