Manager

Ricerca ultraveloce di file con Acronis

Acronis, fornitore di soluzioni per la protezione e dell’archiviazione cloud ibrida dei dati, ha annunciato una nuova release di Acronis Files Connect (in precedenza “ExtremeZ-IP”). Permette agli utenti Mac un accesso istantaneo a tutte le condivisioni di file e le risorse DFS, insieme ad una funzione di ricerca, evidenzia l’azienda, di due ordini di grandezza più veloce rispetto all’applicazione Finder di serie nei Mac.

In sostanza, con Acronis Files Connect la società si è posta l’obiettivo di ottimizzare l’integrazione di computer Mac in una rete basata su Windows. La cosa affronta direttamente i problemi di affidabilità e performance associati al collegamento di computer Mac a condivisioni di file Windows e risorse DFS tramite protocolli AFP e SMB.

Come risultato, le società con ambienti Mac/Windows hanno la possibilità di avere un minor numero di chiamate all'assistenza, una maggiore produttività e una maggiore soddisfazione dei dipendenti.

Test interni di Acronis indicano in solo tre secondi il tempo necessario per cercare 250.000 file su una condivisione remota, rispetto agli oltre 25 minuti richiesti da Finder collegato via SMB.

La release introduce anche nuove opzioni di indicizzazione dei file sul lato server e una nuova applicazione Mac leggera per disporre di un unico pannello di controllo in tutti i siti di archiviazione remota dei file. Fra queste nuove funzionalità vi sono:

  • Capacità di specificare il protocollo AFP or SMB come richiesto per ogni condivisione di file
  • Montaggio automatico di condivisioni di file
  • Ricerca Spotlight di contenuti completi su condivisioni di file singole o multiple simultaneamente
  • Gestione di stampanti di rete
  • Aggiornamenti dell’indice di ricerca granulare in tempo reale
  • Ricerca Spotlight su volumi gestiti da soluzioni HSM / di archiviazione file system
  • Indicizzazione del contenuto di file di controllo per una netta riduzione delle dimensioni dell’indice di ricerca
  • Supporto per tag dei file Windows e Mac

Acronis Files Connect è l’unica soluzione che offre la vasta esperienza richiesta dagli utenti Mac quando si collegano a file server Windows o NAS e a risorse DFS. Questa soluzione presenta nuove caratteristiche e funzionalità avanzate, comunque facili da gestire. Rendendo così l’integrazione dei Mac nelle reti Windows trasparente“, ha commentato John Zanni, CMO di Acronis.

Spazio si apre anche per il Canale. La nuova versione può essere offerta insieme a soluzioni per la protezione e l’archiviazione dati di Acronis.