Reseller

S-Mart: il distributore che garantisce il 39% di margine per sempre

S-Mart è un distributore dall’approccio atipico al mercato. Nato come rivenditore a valore aggiunto, ha deciso di iniziare il suo percorso come distributore quando ebbero la possibilità di avere l’esclusiva dell’antivirus Norman per il territorio italiano.

Da allora è passata molta acqua sotto i ponti e adesso S-Mart è un distributore specializzato in sicurezza che ha deciso di dare un supporto “concreto” ai rivenditori: quello del margine garantito nel tempo.

“Il nostro approccio” – ci dice Andrea Bettoni, CEO di S-Mart – “è molto semplice: il rivenditore deve essere la nostra interfaccia con i clienti e per questo deve essere retribuito. I nostri rivenditori hanno un margine medio del 39% potendo contare su prodotti non ancora conosciutissimi in Italia, ma tecnicamente molto validi”.

Facce Aziendali

E non è tutto. S-Mart pensa anche al più grande problema che trovano oggi i rivenditori quando forniscono software alle aziende: il rinnovo via web. “Sappiamo benissimo” – continua Bettoni – “che il rivenditore teme i rinnovi via Internet perché in questo modo ‘perde’ il cliente, ma con noi non succede. Anche quando un cliente rinnova via Web, noi teniamo la referenza del rivenditore che l’ha attivato e riconosciamo la provvigione. Addirittura, se un cliente si attiva senza un contatto diretto da parte di un rivenditore, tramite web, noi lo assegniamo in maniera automatica al rivenditore più vicino geograficamente, perché così si possono proporre anche altre soluzioni”.

Quello di S-Mart è un sistema quindi molto interessante per i rivenditori che si indirizzano alla PMI, in grado di garantire un ritorno sicuro sugli investimenti che si fanno sul cliente finale.
“Il mercato della sicurezza” – precisa Bettoni – “è in grande crescita e avere una offerta completa è importante. Il cliente finale, però, ha bisogno di tempo per assorbirla e per questo bisogna sostenere lo sforzo necessario a convincerli”.
S-Mart distribuisce le soluzioni antimalware di Quickheal, Sequrite e Dr.Web; le soluzioni di backup di Xoperò e Strongbox; Il gestore di log Logrecorder e la soluzione di cancellazione sicura dei dati Zerodati.
A questi prodotti si affiancano due interessanti piattaforme, GDPRLab e Videosorveglianza.it, pensate per fornire assistenza alla raccolta documentale nei due ambiti specifici.