Software & Hardware

Schneider Electric lancia gli Smart UPS con batterie al Litio

Schneider Electric ha annunciato la disponibilità del nuovo modello di Smart UPS 230V a profondità ridotta, con tecnologia agli ioni di litio. Le nuove versioni rendono la tecnologia agli ioni di litio, una soluzione economica per le applicazioni edge computing e per le installazioni in ambienti IT progettati appositamente.

Gli APC Smart UPS raccolgono una serie di sfide proprie del mercato Europeo, come le limitazioni di spazio, le aree a uso misto per i sistemi IT, a requisiti rispetto al ciclo di vita e la facilità di installazione, accesso e manutenzione, insieme alla richiesta di soluzioni più compatte e leggere che necessitano di poca manutenzione.

Progettati per offrire una protezione completa dell’alimentazione e hanno una maggiore resistenza che li rende adatti a tutti gli ambienti IT.

APC Smart UPS

La tecnologia agli ioni di litio permette inoltre una durata della batteria maggiore e un TCO inferiore, con un risparmio fino a 50% rispetto agli UPS (Uninterruptible Power Supply) che utilizzano batterie tradizionali al piombo ermetico (VRLA). I nuovi Smart-UPS sono offerti con una garanzia di 5 anni completa per l’elettronica e le batterie.

«La collocazione di applicazioni critiche ai margini della rete, presenta agli operatori IT nuove e significative sfide, come la gestione di un numero maggiore di apparecchiature in ambienti non necessariamente IT e privi di supporto tecnico in loco» ha affermato Rob McKernan, VP senior della divisione Secure Power, Europa.

«Allo stesso tempo, c’è la necessità di mantenere costante la business continuity garantendo la qualità e la continuità dell’energia, minimizzando i fermi macchina dovuti ad aggiornamenti dei sistemi o a problemi energetici».

La gamma APC Smart-UPS comprende modelli da 500, 750, 1000 e 1500VA. Le opzioni includono 1U Rack / Tower / Wall Mount (500VA) e 2U & 3U Rack Mount (750, 1000, 1500VA che sono a bassa profondità, leggeri e abilitati al cloud per rendere semplice il monitoraggio remoto.

I nuovi UPS combinano la modalità “green” garantendo fino a 97% di efficienza, con alimentazione di rete, regolazione automatica della tensione (AVR) e protezione da sovratensioni.

Ideali per essere collocati in spazi piccoli, possono essere integrati in sistemi IT già esistenti grazie all’infrastruttura Hyper-Converged (HCI) o ai modelli con montaggio a parete, come il primo EcoStruxure Micro Data Center 6U di Schneider Electric.

Le soluzioni APC Smart-UPS possono essere facilmente personalizzate grazie al APC Local Edge Configurator, scegliendo l’opzione di alimentazione, raffreddamento, custodia e gestione per meglio adattarsi ad essere installati in ambienti diversi, dal punto vendita fino ad ambienti industriali, scolastici e sanitari.