Software & Hardware

ServiceNow presenta la nuova release Rome: focus sul lavoro ibrido

ServiceNow ha presentato Rome, l’ultima release della sua Now Platform. La nuova versione è stata progettata appositamente per permettere alle organizzazioni di adattarsi alla nuova era del lavoro ibrido e consente di innovare i modelli di business, ridurre gli sforzi dei dipendenti e scalare i processi di automazione e lo sviluppo delle app all’interno dell’infrastruttura aziendale.

Con una base clienti che rappresenta quasi l’80% delle aziende Fortune 500, ServiceNow aiuta le organizzazioni di tutto il mondo ad affrontare le sfide e le opportunità del nuovo mondo del lavoro.

Mentre l’economia globale si espande al ritmo post-recessione più forte degli ultimi 80 anni, la release Rome della Now Platform offre alle organizzazioni gli strumenti di cui hanno bisogno per creare rapidamente ambienti di lavoro agili, offrire esperienze coinvolgenti a clienti e dipendenti e accelerare l’innovazione, per poter così prosperare nella nuova economia.

«La rapida crescita del lavoro ibrido ha accelerato le esigenze digitali e ha cambiato per sempre i modelli di business del 21° secolo» Ha affermato Chirantan “CJ” Desai, chief product and engineering officer di ServiceNow.

«Le aziende hanno bisogno di piattaforme digitali che abilitino esperienze continue e coinvolgenti per i dipendenti e i clienti, in qualsiasi ambiente, e le aiutino a rimanere agili, resilienti e produttive. Grazie all’ultima release Rome, ServiceNow offre soluzioni di workflow che aiutano le aziende ad affrontare le sfide della nuova economia».

Grazie alla versione Rome della Now Platform, le nuove soluzioni incentrate sui dipendenti e distribuite tramite una piattaforma per un’esperienza unificata, promettono alle organizzazioni di creare esperienze semplici e coinvolgenti da qualsiasi luogo, in modo che i dipendenti possano affrontare i momenti di lavoro che contano con facilità e sicurezza.

Gli aggiornamenti includono Employee Center: il centro di comando digitale per la forza lavoro ibrida. Fornisce un’unica interfaccia connessa che permette ai dipendenti di trovare rapidamente e facilmente informazioni personalizzate, completare attività, ottenere assistenza e richiedere servizi tra i reparti, inclusi IT, risorse umane, approvvigionamento e legale, tutto in un unico posto.

ServiceNow

Employee Center riduce il tempo necessario per ottenere supporto integrando le informazioni necessarie in un’unica posizione. Le organizzazioni possono facilmente curare informazioni e servizi all’interno di pagine tematiche dinamiche e personalizzate, che consentono ai dipendenti di trovare facilmente le risposte di cui hanno bisogno. Employee Center si integrerà anche con Microsoft Teams per supportare i dipendenti ovunque si trovino

Employee Journey Management: supporta i dipendenti nelle attività che coinvolgono diversi dipartimenti come l’onboarding, le transizioni lavorative e l’offboarding. Consente inoltre ai team e ai manager delle risorse umane di personalizzare piani ed esigenze grazie a strumenti no-code, tutto sulla stessa piattaforma.

L’ambiente di lavoro moderno è sempre più competitivo e molti dipendenti lasciano la propria posizione a causa di attività non appaganti. La trasformazione digitale non è più solo un motore di crescita e produttività, è imperativo aiutare i dipendenti a trovare un migliore equilibrio nel mondo del lavoro ibrido per farli rimanere creativi, produttivi e coinvolti.

«Nella transizione al lavoro ibrido, le organizzazioni avranno il compito di rendere l’esperienza dei dipendenti efficiente e collaborativa e questo stimolerà il coinvolgimento e l’aumento della produttività« ha affermato Phil Carter, GVP and WW CIO Suite Tech Agenda Lead di IDC.

«Semplificare l’esperienza dei dipendenti sarà fondamentale per raggiungere questo obiettivo, assicurandosi che i lavoratori abbiano accesso alle soluzioni di lavoro da qualsiasi luogo e in più modi, da un unico strumento. Prevediamo che le nuove soluzioni di ServiceNow offriranno maggiori risorse ai dipendenti, nel tentativo di rendere le loro vite migliori in una nuova era del lavoro».

Il passaggio al lavoro ibrido, complicato dalla crescente carenza di talenti, accelera l’automazione in tutta l’azienda. L’automazione su larga scala sarà un imperativo per le aziende del 21° secolo, per sollevare i dipendenti dalla gestione di attività ripetitive e farli concentrare su progetti che generano valore aziendale.

Con la versione Rome della Now Platform, ServiceNow offre nuove potenti funzionalità di automazione e intelligenza artificiale, che consentono ai team IT di lavorare in modo più intelligente, semplice ed efficiente da qualsiasi luogo: Automation Discovery: identifica le prime dieci opportunità di automazione del lavoro tra più di 180 ambiti, grazie alle applicazioni ServiceNow come Virtual Agent, Auto Routing e Agent Assist.

servicenow

Health Log Analytics Enhancements: aiuta a rilevare i problemi prima che si verifichino e colpiscano gli utenti, oltre ad automatizzare la risoluzione dei problemi, utilizzando la soluzione ITOM Predictive AIOps, precedentemente lanciata con la versione Quebec della Now Platform e basata sulla tecnologia innovativa di Loom Systems.

Ogni azienda è ora una software company che reinventa e crea nuovi modelli di business attraverso prodotti e servizi digitali. Nel mondo ibrido del lavoro, dipendenti e clienti hanno bisogno di accedere alle app aziendali da qualsiasi luogo e tramite un dispositivo mobile.

Per soddisfare le esigenze di una forza lavoro sempre più in movimento, ServiceNow introduce Mobile App Builder, che consente agli sviluppatori di creare e configurare rapidamente app mobile coinvolgenti per iOS e Android, con un’unica interfaccia intuitiva, funzionalità avanzate ed esperienze guidate.

Le organizzazioni devono poter scalare le operazioni di servizio per far fronte alle crescenti aspettative e richieste dei clienti, fornendo agli agent e ai team del servizio clienti le informazioni di cui hanno bisogno per risolvere rapidamente le richieste, da qualsiasi luogo e su un’unica piattaforma.

La release Rome Now Platform aiuta le aziende di tutti i settori a risolvere rapidamente i problemi e a offrire esperienze migliori ai clienti, migliorando la soddisfazione e la fidelizzazione. Il nuovo Customer Service Playbooks: Focused Layout migliora l’esperienza dell’utente e consente agli agent di risolvere rapidamente i problemi, in modo che possano concentrarsi su attività di processo chiave e sui dati che portano a migliori risultati di business. La release Rome della Now Platform è già disponibile.