IT Pro

Servizi Cloud “trusted” con i data center europei di Fujitsu

Tra le prime aziende IT a sviluppare una consistente offerta nel Cloud, Fujitsu ha messo a punto un portfolio che include infrastrutture e soluzioni per ambienti privati, pubblici e ibridi, nonché un'ampia gamma di servizi. L'azienda osserva però che l’adozione del cloud è complessa e non esiste una soluzione che può andare bene per chiunque ma ogni realtà necessita di una approfondita analisi per definire quale Cloud sia adatto alle proprie esigenze. 

Per superare questa criticità Fujitsu ha arricchito la propria proposizione con l’introduzione della Fujitsu Cloud Integration Platform (FCIP), che le permette di fornire alle aziende uno strumento per tenere sotto controllo le componenti Cloud adottate, sia che derivino da provider esterni che dall’IT interno. 

Innovazione, consistenza e governance i punti chiave della strategia Fujitsu per il Cloud

A supporto della FCIP, offre poi il supporto consulenziale necessario a definire quello che serve per integrare, aggregare e gestire i servizi cloud e gli IT tradizionali e assicurare che i dati siano protetti, le identità garantite e i servizi sviluppati sotto controllo. Con la FCIP si è proposta, in sostanza, di far si che i CIO possano diventare "enabler" di nuovi servizi proponendo alle proprie aziende una scelta di prodotti e soluzioni da adottare al fianco dei sistemi non-Cloud interni già esistenti risolvendo i problemi di gestione. 

E' un approccio a cui Fujitsu si riferisce con il motto "Bring Your Own Cloud" e che permette di integrare le diverse componenti di una soluzione IT, aggregare i diversi elementi hardware e software e gestire il tutto per mezzo di tool omogenei. La FCIP può abbracciare sistemi tradizionali, Cloud privati o pubblici, indipendentemente dal fatto che siano configurati secondo modelli IaaS, PaaS o SaaS. 

Per le aziende esiste anche la possibilità di eseguire il deployment della piattaforma sia in modalità on-premise che off-premise, nonché di gestirla autonomamente o riceverla sotto forma di servizio gestito.

Un parco servizi a prova di esigenza

Per rispondere adeguatamente alle esigenze aziendali Fujitsu ha compreso nella propria FCIP elementi quali:

  • Provisioning: semplifica e centralizza il provisioning delle risorse cloud, private o pubbliche, sia di Fujitsu che di altri vendor.
  • Integrazione: abilita l'integrazione di servizi software di cloud pubblici con software on-premise.
  • Gestione servizi: permette la gestione e il monitoraggio end-to-end delle soluzioni integrate tramite risorse on-premise e cloud.
  • Controllo accessi: controllo unificato degli accessi ai sistemi IT.
  • Gestione dati: permette l'implementazione della gestione dei dati per soluzioni cloud e non-cloud, al fine di proteggere tutte le informazioni indipendentemente da luogo o provider.

L'architettura e i servizi della Fujitsu Cloud Integration Platform

Dal IaaS al PaaS e al SaaS

Il portfolio di servizi Cloud di Fujitsu copre in modo molto ampio le esigenze IaaS, PaaS e SaaS. La IaaS si articola su diverse tipologie di soluzioni per il: Private Cloud, Private Hosted, Iass Trusted Public S5, Trusted Public S5 Dedicated. Vediamole in sintesi:

  • Private Cloud: permette alle imprese di creare ambienti gestiti, erogati da risorse IT dedicate che possono comprendere un mix di server fisici e virtuali. Il cloud privato può essere implementato anche in configurazione non-hosted all'interno del data center del cliente e, tramite configurazioni pre-testate, può essere installato in soli 5 giorni.
  • Private Hosted: permette di disporre di un'infrastruttura IT di tipo on-demand, fisica o virtuale standardizzata, condivisa e riservata, con livelli di servizio definiti su misura per rispondere alle diverse esigenze aziendali ospitate nei Data Center di Fujitsu.
  • Trusted Public S5: è un servizio di cloud pubblico che include Fujitsu Cloud IaaS Trusted Public S5 Dedicated, un'offerta che coniuga i vantaggi del cloud pubblico con quelli specifici del cloud privato. Mette a disposizione un set molto ampio di risorse fisiche destinabili a un cliente specifico (server, storage e rete). Aspetto saliente è che l'ambiente, pur restando dedicato a una determinata azienda, viene gestito all'interno del servizio complessivo IaaS Trusted Public S5. IaaS Trusted Public S5 si basa su server, storage e rete delle diverse famiglie di prodotti Fujitsu. 

Aspetto saliente per quanto concerne la garanzia della riservatezza dei dati, per l'Europa Centrale l’offerta IaaS è erogata tramite il data center Tier 3 situato nella Germania meridionale. La sicurezza del servizio IaaS è garantita tramite il ricorso a molteplici standard e strumenti (credenziali e password, PKI manager, VLAN, SSL VPN, Firewall, sicurezza storage con cifratura equivalente a AES 128, data center Fujitsu Green Tier III). 

La gestione dei servizi  avviene tramite una console centrale

PaaS RunMyProcess per la Mobility , il Social e i Big Data

La componente PaaS è costituita da servizi che rispondono alle esigenze di sviluppo di soluzioni di Mobility, Social e Big Data con integrazione delle funzioni legacy esistenti nelle aziende. In particolare, a base della PaaS, Fujitsu ha posto la soluzione Run My Process, che permette un significativo risparmio economico sia per la possibilità di sviluppare le core functionality in tempi molto rapidi sia per la salvaguardia degli investimenti recuperando le componenti applicative esistenti. 

Fujitsu PaaS è un servizio che fornisce funzioni di integrazione che consentono di mixare e combinare applicazioni, servizi e dati sia nel cloud che on-premise e di creare così nuove tipologie di sistemi business, compresa la definizione di processi (workflow) e interfacce web. 

SaaS

E' un portfolio di servizi volti a permettere la realizzazione di una infrastruttura cloud agile ed efficace. Tra questi: 

  • Cloud ITMaaS: è un servizio di "IT Management as a Service" risultato di un accordo globale con CA imperniato sulla soluzione Nimosft. Permette a Fujitsu di erogare un approccio unificato su scala mondiale all'IT Management su base "as-a-Service". 
  • Cloud BaaS (Backup as a Service): è un servizio cloud-based per le operazioni di backup e recovery su IaaS Trusted Public S5 e prevede la possibilità di eseguire il backup di sistemi server all'interno di vault residenti su infrastruttura cloud S5. Con Fujitsu Cloud Backup as a Service è possibile implementare strategie di backup ibrido su Cloud capaci di gestire sia i dati on-premise tradizionali sia quelli residenti nel Cloud stesso, rispondendo al contempo anche ai requisiti di conformità e protezione necessari. 

Per il BaaS è prevista la possibilità di archiviare i dati in siti aggiuntivi nonché la possibilità di creare dei backup dei dispositivi client. Il servizio può essere richiesto tramite un portale self-service o come servizio gestito. Permette di monitorare e gestire i backup, archiviare e ottimizzare i dati di backup e consente operazioni di recovery.

E' disponibile su abbonamento mensile e a consumo, protegge i dati  con crittografia di livello militare, permette di ridurre le finestre di backup con protocolli di ottimizzazione delle connessioni e della banda, salva solo le modifiche incrementali e la gestione avviene tramite portale self-service.