Software & Hardware

SGBox: “SIEM as a Service” anche per i piccoli rivenditori

Nel panorama attuale, un approccio evoluto alla sicurezza informatica è indispensabile per imprese di qualsiasi dimensione.

SGBox, società di sicurezza italiana specializzata nello sviluppo e commercializzazione di sistemi SIEM (Security Information and Event Management), sostiene questa strategia, attraverso la realizzazione di un nuovo servizio gestito di SOC (Security Operation Center) pensato esclusivamente per i piccoli rivenditori che avranno l’opportunità di offrirlo al loro mercato di riferimento, tipicamente fatto di micro e piccolo-medio aziende.

«Le piccole imprese vivono in questo periodo un vero paradosso» osserva Massimo Turchetto, CEO e Founder di SGBox.

Massimo Turchetto, CEO e Founder di SGbox
Facce Aziendali

«Da una parte sono esposte alle stesse tipologie di minacce informatiche che interessano le grandi aziende, dall’altra non hanno la disponibilità di budget che gli consente di dotarsi di sistemi evoluti come il SIEM, indispensabili per proteggere la loro attività dagli attacchi dei pirati informatici».

I sistemi SIEM di SGBox, sia quello tradizionale che gestito, consentono di registrare qualsiasi evento di sicurezza all’interno dell’infrastruttura, normalizzare i dati e analizzarli attraverso strumenti evoluti, estraendo le informazioni che consentono di rilevare eventuali attacchi informatici.

Una dotazione di sicurezza insomma che permette di tenere sotto controllo tutte le attività e l’integrità dei dati aziendali anche in uno scenario complesso come quello attuale, che attraverso le piattaforme cloud e la diffusione di servizi IT in outsourcing ha allargato esponenzialmente il perimetro dei sistemi informatici, anche nelle realtà di piccole dimensioni.

La disponibilità di un sistema SIEM e di un SOC dedicato, normalmente appannaggio delle aziende che hanno notevoli risorse economiche, consente anche di avvalersi di un servizio di monitoraggio e controllo sempre attivo.

«Era da tempo che pensavamo a un modo per aiutare i nostri rivenditori più piccoli ad offrire un servizio di alto valore, mentre continueremo ad appoggiarci ai nostri partner consueti per il mercato enterprise» ha sottolineato Turchetto.

La formula del nuovo servizio è quella della “SIEM as a service” e consente anche alle aziende piccole di avere una squadra di esperti specializzati nell’analisi dei log e nella valutazione della minaccia, sgravando il reparto IT da compiti che rischiano di saturare la loro attività.

«L’implementazione di un sistema SIEM è fondamentale per garantire trasparenza ai servizi IT delle aziende e individuare tempestivamente eventuali attacchi» ha aggiunto Turchetto.

«Non tutte le imprese, però, possono contare su un team di esperti di sicurezza che siano in grado di analizzare i dati e prendere le contromisure necessarie. Il nuovo servizio di SGBox si rivolge precisamente a queste realtà».