Software & Hardware

Sherpany debutta in Italia e inaugura l’era delle “nuove” riunioni dirigenziali

Sherpany, azienda internazionale leader nell’ambito dei software per la gestione delle riunioni dirigenziali, si presenta ufficialmente in Italia. La società, fondata nel 2011 a Zurigo, offre un software a supporto della trasformazione digitale per organizzazioni di medie e grandi dimensioni.

Ad oggi è presente in Francia, Germania, Polonia, Portogallo, Svizzera e Italia appunto, con l’obiettivo è favorire la diffusione di un nuovo modo di intendere e gestire le riunioni aziendali.

La soluzione software di Sherpany, via web, smartphone e tablet, mira a supportare i leader nella gestione operativa e decisionale dei meeting di alto profilo. «Risparmio di tempo, riduzione dei rischi, aumento della compliance e della sicurezza e, in generale, miglioramento della produttività. Questi gli obiettivi che accomunano gli oltre 5 mila manager di organizzazioni operative nei più svariati settori industriali e che hanno già scelto di affidarsi alle tecnologie della multinazionale elvetica».

Spiega Tobias Häckermann, CEO di Sherpany: «Il tempo è la risorsa più preziosa che abbiamo a disposizione nella nostra vita professionale. Gli studi ci dicono che una riunione settimanale costa a una azienda 360 ore di lavoro individuale ogni anno».

«Se è quindi vero che il tempo è una risorsa limitata, ogni minuto speso in riunioni inutili è un minuto perso a scapito del lavoro individuale e, se il tempo è denaro, le riunioni sono un investimento finanziario significativo. Riteniamo sia giunto il momento per i decision maker di dedicare più tempo ai risultati e al perseguimento degli obiettivi del proprio business e che una piattaforma tecnologica come Sherpany rappresenti lo strumento ideale per l’ottimizzazione e la gestione operativa delle riunioni dirigenziali».

I meeting direzionali sono i luoghi deputati al “prendere le decisioni giuste”, un momento decisivo di collaborazione e, soprattutto, di espressione della leadership. È quindi essenziale che siano il più produttivi possibile e che non sovraccarichino inutilmente agende già fitte di impegni.

Come ci dice Andrea Ratzenberger, VP of Sales and Marketing di Sherpany: «Con la nostra soluzione software di ultima generazione intendiamo trasformare il concetto stesso di meeting in opportunità per i nostri clienti».

sherpany

«Opportunità di ottimizzare tempo e risorse massimizzando la produttività e l’efficienza di ogni incontro di direzione, ma anche libertà di dedicarsi all’obiettivo ultimo e più importante: la crescita e il successo del proprio business. Perché le organizzazioni che implementano correttamente le soluzioni tecnologiche ottengono un vantaggio competitivo».

Sherpany stima che i manager aziendali spendano una media di 23 ore alla settimana in riunione e che il 67% le consideri inutili. Prosegue Ratzenberger: «Le riunioni aziendali dovrebbero rappresentare un momento prezioso di condivisione di informazioni, documenti e opinioni. Con la nostra soluzione offriamo un potente alleato che possa garantirne il coordinamento e, di conseguenza, migliorare la produttività dell’intera organizzazione».

Sherpany ha sposato questa visione olistica, facendo tesoro delle più recenti innovazioni in fatto di gestione dei meeting aziendali. Ne è nato un software che integra funzioni all’avanguardia per l’ottimizzazione dei processi, così che ogni singolo passaggio sia efficiente ed efficace.

Gli utenti, ognuno secondo il proprio ruolo, e se necessario con diversi gradi di accessibilità ai documenti, sono in grado di portare a termine compiti fondamentali, prima, durante e al termine di ciascun meeting. E questo nel pieno rispetto di privacy, sicurezza e compliance in termini di valenza legale di tutti i dati e documenti condivisi.

«Le organizzazioni si trovano quotidianamente a fronteggiare la sfida dell’efficienza e della produttività, sia che si operi in presenza, sia da remoto. Per superarla con successo è necessario innovare il metodo stesso di gestione del lavoro e, soprattutto, di attività chiave come le riunioni, spesso ancora gestite in modo tradizionale» conclude Gabriele Baraldi, Country Manager di Sherpany per l’Italia.

«Siamo convinti che solo un cambiamento radicale in questo senso possa rispondere ai cambiamenti repentini che coinvolgono il nostro Paese e, forti dell’esperienza accumulata a livello internazionale, intendiamo supportare le aziende in questo percorso con una soluzione tecnologica che generi impatto concreto e immediato sulle persone e sulla qualità del lavoro».