Manager

Smart Communities a Smau Napoli

Si comincia all'insegna delle Smart City con la consegna del premio Smart Communities, giovedì 11 dicembre, al Padiglione 6 della Mostra d'Oltremare a Napoli.

Tra i progetti in lizza, applicazioni come permettere ai cittadini della Terra dei Fuochi di segnalare con un'app eventuali roghi, utilizzare vetture elettriche per il trasporto delle merci nelle aree del centro di Napoli, far rivivere "Città della Scienza" in chiave smart city, utilizzare metodologie e tecnologie sostenibili per la protezione sismica, raccogliere segnalazioni e informare i propri cittadini in tempo reale su eventuali emergenze in atto nel territorio.Mostra D'Oltremare Napoli

Smau Napoli al padiglione 6 della Mostra D'Oltremare

Il Premio sarà l'occasione per accendere il dibattito sul tema "Innovazione e digitale per lo sviluppo dei territori" attraverso una tavola rotonda, che precede la premiazione dei vincitori, in cui si confronteranno Federico Lasco, Dirigente Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica MISE – Ministero per lo Sviluppo Economico, Vito Merola, Vicario del Direttore Generale Direzione generale per l' Universita?, la Ricerca e l'Innovazione Regione Campania, Giuseppe Tilia, Responsabile Progetto Agenda Digitale di Telecom Italia. Il Premio Smart Communities sarà consegnato da Guido Trombetti, Vicepresidente e Assessore alla Ricerca Scientifica Regione Campania. A seguire si terrà la consegna del Premio eGovernment: I Campioni del Riuso, rivolto alle Pubbliche Amministrazioni Locali  che hanno avviato progetti vincenti di eGovernment sul proprio territorio a cura di Luigi Gallo, Responsabile Ricerca e Innovazione Invitalia.

Sono 3 i progetti finalisti del premio eGovernment: Comune di Salerno con il progetto SIMEL2, Sistema Informativo Multicanale Enti Locali 2, la Regione Autonoma della Sardegna con il progetto SIRA, Sistema informativo regionale ambientale, la Provincia di Cosenza con il progetto di un sistema informativo territoriale al servizio del turismo.

Per dare qualche anticipazione sui progetti finalisti del Premio Smart Communities, Sma Campania, società attiva nella realizzazione di progetti volti al monitoraggio ambientale, con un attenzione particolare alla 'Terra dei Fuochi' ha realizzato una serie di progetti in collaborazione con Vodafone, che hanno previsto, oltre al pattugliamento del territorio, anche la geolocalizzazione di incendi attraverso appositi devices in dotazione alle squadre operative.

Accanto al Premio Smart Communities e al Premio eGovernment, nell'arco dei due giorni sono in programma workshop da 50 minuti che si terranno nell'Arena Smart Communities volti ad approfondire alcuni dei progetti di sviluppo del territorio in chiave Smart Communities, tra cui il progetto Acquasystem per la gestione integrata delle acque presentato da Maurizio Giugni, Professore ordinario del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale (DICEA) – Università degli Studi di Napoli Federico II, in programma venerdì 12 dicembre alle ore 16.00, le progettualità del distretto DATABENC a cura del Prof. Angelo Chianese, del Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell'Informazione, Università degli studi di Napoli "Federico II", in programma venerdì 12 alle ore 15.00, il progetto di SMA Campania per la Terra dei Fuochi in programma venerdì 12, alle ore 11.00, oppure, ancora i progetti del distretto MAR.TE, in programma giovedì 11 alle ore 15.00 e il progetto PROVACI sviluppato dal distretto STRESS, in programma giovedì alle ore 14.00.