Manager

Smau Padova: H-Farm presenta due startup venete

Riflettori puntati sulla ricerca industriale nel Veneto alla settima edizione di Smau Padova che si terrà il 16 e 17 aprile presso il Padiglione 11 di PadovaFiere (entra gratis con il nostro invito). In particolare, saranno presentate oltre 30 realtà, tra startup, acceleratori d'innovazione, laboratori e centri di ricerca, all'interno di Innoveneto Expo, area realizzata da Smau in collaborazione con l'Assessorato allo Sviluppo Economico, Ricerca e Innovazione, Regione Veneto presieduto dall'assessore Marialuisa Coppola.

Tra queste, anche una selezione di startup provenienti da H-Farm, una piattaforma digitale nata con l'obiettivo di aiutare giovani imprenditori nel lancio delle loro iniziative basate su modelli di business innovativi nel settore di Internet e supportare la trasformazione delle aziende italiane in un'ottica digitale.

Tra gli stand di Innoveneto Expo le startup Responsa e Zing avranno il compito di presentare agli oltre tremila imprenditori attesi i propri progetti innovativi, durante i numerosi eventi in programma per favorire l'incontro tra startup e imprese.

La Basilica di Sant'Antonio da Padova

Nello specifico, Responsa, fondata da Gabriele Antoniazzi, è una piattaforma che permette alle aziende di capitalizzare al massimo le attività di supporto al cliente, attraverso un'area di domande e risposte interattiva e sempre aggiornata integrata dentro al sito Web e Facebook fan-page.

Zing, fondata da Alvaro Antonini e David Santucci, si occupa della realizzazione di app Facebook: da novembre 2013 ha lanciato Scontoflash, un'applicazione realizzata appositamente per vendere su Facebook attraverso la formula delle flash sales. In questo modo viene fornito uno strumento semplice e potente a chi vuole monetizzare la presenza sui social tramite la promozione online.

Realizzare occasioni di incontro tra imprese e startup è diventato un imperativo per Smau: "Le imprese devono essere sempre più consapevoli che, per fare innovazione oggi nel nostro Paese, è necessario guardare al mondo delle startup che, con la loro creatività, il talento e la naturale predisposizione al cambiamento, possono diventare per loro un partner strategico per avviare quel processo di rinnovamento necessario per crescere e competere", sostiene Pierantonio Macola, Amministratore Delegato di Smau.

Della stessa idea Riccardo Donadon, fondatore di H-Farm: "Ritengo sia sempre più importante avvicinare i talenti e le aziende: i giovani hanno necessità di capire meglio il mondo delle aziende e allo stesso tempo hanno l'opportunità di generare e contribuire allo sviluppo di nuovi progetti; le aziende invece hanno bisogno di aprirsi all'innovazione, di raccogliere idee nuove e nuova energia"

Responsa e Zing saranno tra le finaliste del Premio Lamarck che si terrà mercoledì 16 aprile alle ore 11.00. Il riconoscimento, che prende il nome dal naturalista Jean Baptiste Lamarck ed è realizzato in collaborazione con il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria, è un tributo alle migliori startup del territorio volto a valorizzare le loro idee e i loro progetti innovativi affinché si trasformino in concrete occasioni di business.

Il premio Lamarck sarà assegnato nell'ambito dell'evento di apertura di Smau Padova e, nello stesso appuntamento, sarà presentato il Premio Innovazione ICT dedicato ai migliori progetti di adozione delle tecnologie digitali nelle aziende mature.